Perdita di possesso del veicolo per rinuncia all'eredità

Nonostante la rinuncia all'eredità, in assenza di un atto di successione trascritto al PRA a favore di altri eredi, gli eredi rinunciatari potrebbero continuare a ricevere richieste di pagamento del bollo per i veicoli del de cujus (deceduto).

Ciò in quanto l'atto di rinuncia all'eredità non è trascrivibile al PRA.

Per questo motivo tali eredi possono chiedere l'annotazione di perdita di possesso allegando l'atto del notaio attestante l'avvenuta rinuncia all'eredità e un'autocertificazione inerente il mancato possesso del veicolo.

In alternativa può essere presentata un'unica autocertificazione riportante anche gli estremi dell'atto notarile.

Ottenendo l'annotazione si potrà evitare il rinnovo del bollo a partire dall'annualità successiva alla data di apertura della successione.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Per un accesso rapido e anonimo puoi cliccare questo link. Ma puoi anche commentare o porre una domanda con le tue credenziali Facebook, Twitter, o Google+.




Cerca