Per quanto tempo i dati vengono conservati nelle banche dati dei cattivi pagatori?

Ho chiesto un mutuo e la banca mi ha domandato spiegazioni per un ritardo relativo  al pagamento di 6 rate relative ad un finanziamento.

Allora ho pagato subito le 6 rate ed ho anticipato in un'unica soluzione le 14 rate che restavano.

Come fare a chiedere l'immediata cancellazione dalla banca dati dei cattivi pagatori?

Non si può ottenere subito la cancellazione.

In base al tipo di rapporto di credito si registrano tempi di conservazione diversi:

  • le richieste di finanziamento vengono conservate per 6 mesi (1 mese in caso di rifiuto o rinuncia al finanziamento) dalla richiesta;
  • le morosità di due rate (o mesi) poi sanate sono visibili per 12 mesi dalla data di regolarizzazione; le morosità superiori a due rate (o mesi) poi sanate sono visibili per 24 mesi dalla data di regolarizzazione;
  • le morosità mai sanate rimangono visibili per 36 mesi dalla scadenza contrattuale o dall'ultimo aggiornamento;
  • tutte le altre informazioni positive (che indicano, cioè, il pieno rispetto del piano di rimborso del finanziamento) rimangono visibili per 36 mesi dalla cessazione del rapporto o di scadenza del contratto o dal primo aggiornamento del mese successivo a tali date.

Quindi, nel tuo caso, ci vorranno 24 mesi  dalla regolarizzazione del pagamento, ovvero da quando hai pagato l'ultima rata in ritardo.

Il pagamento in anticipo non dà luogo a sconti di pena.

Anzi ti dirò di più. La cancellazione avverrà sicuramente dall'elenco gestito dal CRIF, perchè così dispone la legge. Ma, a mio parere, sarà difficile che tu possa accedere in futuro a qualche forma di finanziamento.
Se invece ci riesci fammelo sapere, che è sempre buona norma rivedere le proprie convinzioni.

30 ottobre 2008 · Ornella De Bellis

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Cattivi pagatori e rate pagate in ritardo
Il Decreto Sviluppo convertito in legge il 12 luglio 2011, nell'articolo 8-bis riguardante la cancellazione di segnalazioni dei ritardi di pagamento, fissava il termine di 5 giorni lavorativi per oscurare le informazioni relative a ritardi di pagamento di rate mensili o semestrali. Al momento della regolarizzazione dei pagamenti, le segnalazioni ...
CRIF EURISC – cattivi pagatori eventi pregiudizievoli e diritto all'oblio
Ho chiesto recentemente un finanziamento che mi è stato negato in ragione del fatto, così mi hanno riferito, che risulto iscritta alla CRIF come cattiva pagatrice, o meglio cattivo pagatore. Cinque anni fa, in un momento di gravi difficoltà economiche, ho  sospeso il pagamento del mutuo di casa mia per un ...
CRIF EURISC e Centrale Rischi Bankitalia – Differenze fra cattivi pagatori
Nella Centrale Rischi Bankitalia la posizione del cattivo pagatore è inserita solo a sofferenza conclamata, in CRIF i  dati dei cattivi pagatori sono visibili sin dall'inizio della sofferenza. La CRIF inoltre contiene dati concernenti  non solo  la delibera o l'erogazione di un mutuo ma anche la sua sola richiesta. L'appostazione a sofferenza ...
Cattivi pagatori e diritto all'oblio – guida alla cancellazione dei propri dati con ricorso all'Autorità per la tutela della privacy
Come fare quando, pur essendone obbligata, la Centrale Rischi non provvede alla cancellazione dei dati relativi al cattivo pagatore. I rimedi possibili sono la segnalazione, il reclamo ed il ricorso all'Autorità per la tutela della privacy. In questo articolo vengono fornite al cattivo pagatore tutte le informazioni utili per ottenere ...
CRIF EURISC – cosa è e come funziona questo archivio dei cattivi pagatori
CRIF è una società che gestisce l'archivio informatico EURISC, in cui vengono registrati i dati personali dei soggetti che hanno chiesto e/o ottenuto un finanziamento da banche e finanziarie. Ovviamente in questo archivio viene tenuta anche l'informazione relativa a ritardi o mancati pagamenti delle rate di rimborso del prestito. In ...

Spunti di discussione dal forum

Cancellazione della segnalazione in CRIF – Dopo quanto tempo dalla data di regolarizzazione del rimborso del prestito posso esigerla?
Ho contratto un finanziamento per 36 rate, con inizio il 04/11/2008, ho pagato per 30 rate e poi non sono riuscito ad estinguere il debito. Fatta visura in crif mi ritrovo Data inizio: 04/11/2008 Data fine: 15/12/2014 Numero totale rate: 36 MENSILI  Importo rata mensilizzata: 247 Mi chiedo ma nel 2014 non sono già trascorsi 36 mesi…
Si può chiedere alla CRIF la cancellazione di una segnalazione relativa ad un finanziamento ceduto e rimborsato al cessionario?
Mi chiedo se il finanziamento é ceduto, i tempi di cancellazione rimangono gli stessi: il caso è che un finanziamento ceduto nel dicembre 2014 e che aveva 8 rate insolute, e' stato poi continuato regolarmente come cambializzato per effetto di un accordo con la società cessionaria. Crif lo riporta ceduto…
Ritardo pagamento rate
Pago da 2 anni e per altri 2 un finanziamento con SAVA per l'acquisto di un'auto: non ho mai saltato una rata, solo che da una decina di mesi pago con qualche giorno di ritardo. La scadenza è il 2 del mese ed io la pago verso il 6-7, ovviamente…
Info aggiornamento dati Crif
Volevo chiedere un'informazione: le banche di solito comunicano a crif i nuovi dati riguardo i finanziamenti all'inizio di ogni mese; dopo questa comunicazione quando tempo impiega crif dalla richiesta ad aggiornare i dati nel sistema? Esempio: se la banca o finanziaria comunica il 1 giugno i nuovi finanziamenti erogati rifiutati…
Due rate pagate in ritardo – Quando potrò chiedere un nuovo prestito?
A Febbraio 2017 ho fatto un finanziamento con Compass per i Materassi Marion, dopo uno spot visto in TV: il costo iniziale era di 249 euro, ma poi il venditore ti fa presente che se non vuoi avere problemi per la postura, devi acquistare quello da 1200 euro, 12 rate…

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su per quanto tempo i dati vengono conservati nelle banche dati dei cattivi pagatori?. Clicca qui.

Stai leggendo Per quanto tempo i dati vengono conservati nelle banche dati dei cattivi pagatori? Autore Ornella De Bellis Articolo pubblicato il giorno 30 ottobre 2008 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria domande e risposte su prestito negato e cattivi pagatori .

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca

Domande?