Per quanto tempo i dati vengono conservati nelle banche dati dei cattivi pagatori?


Ho chiesto un mutuo e la banca mi ha domandato spiegazioni per un ritardo relativo  al pagamento di 6 rate relative ad un finanziamento.

Allora ho pagato subito le 6 rate ed ho anticipato in un’unica soluzione le 14 rate che restavano.

Come fare a chiedere l’immediata cancellazione dalla banca dati dei cattivi pagatori?

Non si può ottenere subito la cancellazione.

In base al tipo di rapporto di credito si registrano tempi di conservazione diversi:

  • le richieste di finanziamento vengono conservate per 6 mesi (1 mese in caso di rifiuto o rinuncia al finanziamento) dalla richiesta;
  • le morosità di due rate (o mesi) poi sanate sono visibili per 12 mesi dalla data di regolarizzazione; le morosità superiori a due rate (o mesi) poi sanate sono visibili per 24 mesi dalla data di regolarizzazione;
  • le morosità mai sanate rimangono visibili per 36 mesi dalla scadenza contrattuale o dall’ultimo aggiornamento;
  • tutte le altre informazioni positive (che indicano, cioè, il pieno rispetto del piano di rimborso del finanziamento) rimangono visibili per 36 mesi dalla cessazione del rapporto o di scadenza del contratto o dal primo aggiornamento del mese successivo a tali date.

Quindi, nel tuo caso, ci vorranno 24 mesi  dalla regolarizzazione del pagamento, ovvero da quando hai pagato l’ultima rata in ritardo.

Il pagamento in anticipo non dà luogo a sconti di pena.

Anzi ti dirò di più. La cancellazione avverrà sicuramente dall’elenco gestito dal CRIF, perchè così dispone la legge. Ma, a mio parere, sarà difficile che tu possa accedere in futuro a qualche forma di finanziamento.
Se invece ci riesci fammelo sapere, che è sempre buona norma rivedere le proprie convinzioni.

30 Ottobre 2008 · Ornella De Bellis

Altri post che potrebbero soddisfare le esigenze informative di chi è giunto fin qui


Se il post è stato interessante, condividilo con i tuoi account Facebook e Twitter

condividi su FB     condividi su Twitter

Questo post totalizza zero voti - Il tuo giudizio è importante: puoi manifestare la tua valutazione per i contenuti del post, aggiungendo o sottraendo il tuo voto

 Aggiungi un voto al post se ti è sembrato utile  Sottrai  un voto al post se il post ti è sembrato inuutile

Seguici su Facebook

seguici accedendo alla pagina Facebook di indebitati.it

Seguici iscrivendoti alla newsletter

iscriviti alla newsletter del sito indebitati.it

Fai in modo che lo staff possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona!







Fai in modo che lo staff possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona!


Costa sto leggendo - Consulenza gratuita

Stai leggendo Per quanto tempo i dati vengono conservati nelle banche dati dei cattivi pagatori?Autore Ornella De Bellis Articolo pubblicato il giorno 30 Ottobre 2008 Ultima modifica effettuata il giorno 19 Giugno 2016 Classificato nelle categorie , , , , , , , , Numero di commenti e domande: 0. Richiedi una consulenza gratuita sugli argomenti trattati nel topic seguendo le istruzioni riportate qui.' .

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)