Pensione di invalidità civile » Cambiano i criteri di selezione: gli aggiornamenti normativi

Cambiano i criteri di selezione in merito all'assegnazione della pensione di invalidità civile per cecità e sordità: facciamo chiarezza nei paragrafi successivi.

L'INPS, con la circolare 74 del 21 aprile 2017, ha preso atto del consolidato orientamento giurisprudenziale in materia di requisiti reddituali prevedendo, dal 1° gennaio 2017 l'esclusione del reddito della casa di abitazione dal computo dei redditi ai fini della concessione delle prestazioni di invalidità civile, cecità e sordità.

Finora l'Istituto aveva considerato rilevante anche il reddito della casa di abitazione in quanto reddito assoggettato a IRPEF, salva la deducibilità al 100%, ma a partire dal 2002 si è consolidato un opposto orientamento giurisprudenziale.

Ma vediamo di capirci qualcosa in più.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Contenuti correlati

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su pensione di invalidità civile » cambiano i criteri di selezione: gli aggiornamenti normativi. Clicca qui.

Stai leggendo Pensione di invalidità civile » Cambiano i criteri di selezione: gli aggiornamenti normativi Autore Gennaro Andele Articolo pubblicato il giorno 3 maggio 2017 Ultima modifica effettuata il giorno 27 settembre 2017 Classificato nella categoria lavoro e pensioni Inserito nella sezione lavoro, pensioni, famiglia separazione e divorzio, Isee.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca