Indice del post pensione di reversibilità » tutto ciò che devi conoscere

La pensione di reversibilità è un importo della pensione che un componente della famiglia, il beneficiario, riceve alla morte del lavoratore assicurato o che percepiva una pensione di vecchiaia, di anzianità o di inabilità. Vediamo, all'interno dell'articolo, tutti gli aspetti di questa particolare procedura. Tutto sulla pensione di reversibilità Esistono due forme di pensione di reversibilità: Pensione di reversibilità di pensionato (diretta): nel caso in cui il dante causa era già titolare di pensione. Pensione di reversibilità di assicurato (indiretta): nel caso in cui il dante causa non era già titolare di pensione, ma possedeva i requisiti di legge [ ... leggi tutto » ]

Hanno diritto alla prestazione i componenti del nucleo familiare del dante causa così come individuati dalla normativa di riferimento. Vediamoli. I beneficiari: il coniuge; il coniuge separato, purché il dante causa risulti iscritto all'Ente prima della sentenza di separazione; se il coniuge è separato con “addebito” (cioè per colpa), solo se è titolare di assegno alimentare a carico del coniuge deceduto; il coniuge divorziato, se è titolare di assegno di divorzio e non ha contratto nuovo matrimonio, purché il dante causa risulti iscritto all'Ente prima della sentenza di divorzio. Nel caso in cui il coniuge deceduto abbia contratto un [ ... leggi tutto » ]

Per ottenere la prestazione è necessaria la domanda di pensione. La domanda, può essere presentata agli Uffici centrali o periferici dell'Ente, sia direttamente sia tramite Patronato, ovvero on line collegandosi direttamente al sito. Se la domanda viene respinta, entro 90 giorni, al comitato provinciale dell'Inps si può presentare ricorso in carta semplice agli sportelli appositi o tramite raccomandata con ricevuta di ritorno. Alla domanda deve essere allegata la seguente documentazione: certificato di morte (autocertificazione) certificato di matrimonio (autocertificazione) stato di famiglia alla data del decesso (autocertificazione) dichiarazione di non avvenuta pronuncia di sentenza di separazione con addebito e di [ ... leggi tutto » ]

La pensione di reversibilità decorre dal mese successivo alla data del decesso del pensionato o dell'assicurato, indipendentemente dalla data di presentazione della domanda di pensione. Le quote di pensione spettanti ai superstiti: Coniuge e figli coniuge senza figli: 60% coniuge con un figlio: 80% coniuge con due o più figli: 100% Figli senza coniuge un figlio: 70% due figli: 80% tre o più figli:100% Da notare che ai nipoti spettano le stesse quote dei figli. Genitori: un genitore: 15% entrambi i genitori:30% Fratelli celibi e sorelle nubili un fratello/sorella: 15% due fratelli/sorelle: 30% tre [ ... leggi tutto » ]

La pensione di reversibilità è soggetta a riduzione in presenza di redditi del beneficiario, ad esclusione dei casi in cui il nucleo familiare comprende i figli di minore età, studenti o inabili. Vediamo il reddito e la percentuale di riduzione: Reddito superiore a 3 volte il trattamento minimo annuo del Fondo pensioni lavoratori dipendenti (=13 volte l’importo in vigore al 1° gennaio): 25 per cento di riduzione Reddito superiore a 4 volte il trattamento minimo annuo del Fondo pensioni lavoratori dipendenti (=13 volte l’importo in vigore al 1° gennaio): 40 per cento di riduzione Reddito superiore a 5 volte [ ... leggi tutto » ]

Nell'ipotesi in cui l’assicurato sia deceduto senza che si siano maturati i requisiti assicurativi e contributivi per la pensione indiretta, ai superstiti spetta una indennità una tantum. Nel sistema contributivo, l’indennità è pari all'importo mensile dell'assegno sociale moltiplicato per il numero degli anni di contribuzione accreditati. Nel sistema retributivo l'indennità è liquidata in proporzione all'entità dei contributi versati, purché nel quinquennio precedente la data della morte, r [ ... leggi tutto » ]

25 febbraio 2014 · Gennaro Andele

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Reversibilità della pensione di invalidità al figlio maggiorenne - Solo se riconosciuto inabile al lavoro
In caso di morte del titolare di pensione di invalidità, la pensione di reversibilità spetta al coniuge e ai figli minorenni, mentre ai figli superstiti maggiorenni spetta soltanto se essi siano riconosciuti inabili al lavoro e a carico del genitore al momento del decesso di quest'ultimo. L'inabilità al lavoro rappresenta, ...
La pensione di reversibilità va ripartita fra la vedova e il coniuge divorziato
Le norme inerenti la pensione di reversibilità, si interpretano nel senso che per titolarità dell'assegno deve intendersi l'avvenuto riconoscimento di esso da parte del Tribunale. Tale riconoscimento è intervenuto, essendo in corso il giudizio per la determinazione dell'assegno alla morte del pensionato, e il Tribunale ha dichiarato il diritto del ...
Divorzio - il diritto dell'ex coniuge alla pensione di reversibilità
Il coniuge divorziato ha diritto, alla morte dell'ex coniuge, alla pensione di reversibilità, come prevede l'articolo 9 della legge numero 898 del 1970. Per ottenere la pensione di reversibilità, è necessario che: il coniuge superstite sia titolare di un assegno divorzile; il coniuge superstite non sia passato a nuove nozze; ...
Pensione di reversibilità per il figlio superstite del pensionato deceduto
In caso di morte dei pensionato, il figlio superstite ha diritto alla pensione di reversibilità, ove maggiorenne, se riconosciuto inabile al lavoro e a carico dei genitore al momento dei decesso di questi, laddove il requisito della "vivenza a carico", se non si identifica indissolubilmente con lo stato di convivenza, ...
Pensione di reversibilità - ripartizione fra coniuge superstite ed ex coniuge
La ripartizione della pensione di reversibilità fra il coniuge superstite e l'ex coniuge deve essere disposta tenendo conto della durata dei rispettivi matrimoni non come un criterio rigidamente matematico ed esaustivo ma come un elemento la cui valutazione non può in nessun caso mancare e anzi a tale elemento -secondo ...

Spunti di discussione dal forum

Separazione e pensione di reversibilità
Vorrei sapere se in caso di separazione personale tra coniugi, dopo la morte di uno dei due la pensione di reversibilità spettante al coniuge deceduto spetterà al coniuge superstite anche se separato legalmente.
Pensione di reversibilità e ripartizione fra la vedova e il coniuge divorziato
Volevo sapere quali sono le condizioni per avere la pensione di reversibilità del coniuge divorziato, tenendo conto che il coniuge si e risposato dopo il divorzio. Dopo il divorzio non ho percepito assegno di mantenimento ma se ho capito bene è possibile chiederlo anche dopo. Ho una figlia studente di…
Coniuge defunto – Cosa devo fare per ottenere pensione di reversibilità?
Mio marito è morto a 79 anni dopo una brutta malattia: siamo stati sposati per 59 anni e lui era in pensione da 15, dopo 40 anni di lavoro e contributi versati. Io ora, disoccupata (non ho mai lavorato), sto aspettando di ottenere la pensione di reversibilità di mio marito…
Pensione e famigliare a carico
In Certificazione Unica di mio padre risultavo quale figlio a carico per motivi di reddito: in seguito al suo decesso mia madre risulta unica beneficiaria di pensione di reversibilità non rientrando io nella casistica che usufruirebbe di percentuale di tale pensione in quanto 37enne laureato e non inabile. Nel modulo…
Quali sono le modalità di recupero delle somme erogate dall’INPS ed indebitamente percepite?
Sono pensionata di reversibilità: nel 2013 feci domanda cartacea all'INPS (ex gestione INPDAP) per gli Assegni al Nucleo Familiare (ANF), non sapevo ne' se mi sarebbero toccati ne' se non mi sarebbero toccati. Ho pensato al massimo rifiutano la domanda. Nel giugno 2013 mi pagano gli ANF assegni al nucleo…

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post pensione di reversibilità » tutto ciò che devi conoscere. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Pensione di reversibilità » Tutto ciò che devi conoscere Autore Gennaro Andele Articolo pubblicato il giorno 25 febbraio 2014 Ultima modifica effettuata il giorno 4 agosto 2017 Classificato nella categoria sentenze della Corte Costituzionale Inserito nella sezione lavoro, pensioni, famiglia separazione e divorzio, Isee.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca

Vuoi fare una domanda?