Pedaggio autostradale - la prescrizione è quinquennale

Come lei ben sa, in tema di pedaggio autostradale, i conducenti dei veicoli hanno l'obbligo di fermarsi presso le apposite barriere e corrispondere il dovuto, in base alle tariffe vigenti. Al pagamento del pedaggio sono obbligati solidalmente il conducente e il proprietario del veicolo.

In caso di omesso pagamento, l'ente gestore, in questo caso la società autostrade, provvederà alla riscossione forzosa del credito.

Il termine di prescrizione, ossia per chiedere, da parte dell'ente, l'adempimento di tale obbligo, è di 5 anni a decorrere dalla data di accertamento del mancato pagamento. Se però, durante questo termine, il trasgressore riceve una lettera di intimazione di pagamento, tale avviso interrompe la prescrizione.

Pertanto nel suo caso possiamo dire che non è ancora avvenuta la prescrizione del pedaggio autostradale.

Si ricorda inoltre che in caso di smarrimento del biglietto d'entrata, l'utente di autostrade sottoposte a pedaggio dovrà pagare una somma calcolata in base alla più lontana stazione d'entrata.

Nel caso vi venisse in mente di oltrepassare un casello senza fermarsi, cercando di eludere in tutto o in parte il pagamento del pedaggio e/o creando pericolo a cose e persone, il reato è punito con una sanzione amministrativa da 398 a 1.596 euro.

14 novembre 2013 · Andrea Ricciardi

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca