Indice del post patrimonio ereditato » automobile intestata al de cuius

Vorrei sottoporvi questo quesito relativo ad un lascito testamentario. Tre persone hanno ereditato in parti uguali e non distinte un patrimonio che comprende un’automobile intestata unicamente al de cuius (eredi legittimari). Non vi è testamento. E’ necessario cambiare l’intestazione del veicolo? Con che modalità e termini? Il veicolo può [ ... leggi tutto » ]

Se nel patrimonio ereditato esiste anche un veicolo, è necessario registrare al P.R.A. (Pubblico Registro Automobilistico) l'accettazione dell'eredità e aggiornare la carta di circolazione. Il termine per la presentazione, per non incorrere in sanzioni, è di 60 giorni dalla data dell'autentica della firma sulla dichiarazione di accettazione dell'eredità. In caso di più eredi, se solo uno di essi desidera intestarsi il veicolo, è necessario effettuare due successivi passaggi: prima si iscrive il mezzo a nome di tutti gli eredi e poi si trascrive a favore dell'unico erede che intende risultare intestatario del veicolo. E' peraltro possibile allegare un unico [ ... leggi tutto » ]

30 aprile 2013 · Andrea Ricciardi

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Eredità » Come funziona la successione per conti correnti ed autoveicoli intestati al de cuius: il vademecum
In materia di eredità, vi presentiamo un piccolo vademecum legato ad alcuni aspetti riguardanti il de cuius: oggi parliamo di successione di conti correnti ed autovetture intestate al soggetto deceduto. In seguito del decesso di una persona cara, è necessario esplicare alcune pratiche al fine della successione. A causa del ...
La richiesta di voltura catastale di un immobile del defunto non comporta necessariamente accettazione tacita dell'eredità
Non sempre la voltura dei beni appartenenti al defunto in favore degli eredi comporta accettazione tacita dell'eredità: in particolare, quando l'atto di voltura, pur effettuato nell'interesse di tutti i coeredi, viene in concreto richiesto da uno solo di essi, l'accettazione tacita dell'eredità si produce solo in favore di chi vi ...
Eredità – cosa fare quando arriva una cartella esattoriale al defunto
Capita spesso che una cartella esattoriale arrivi a un genitore defunto: in questa triste evenienza l'errore più comune dei familiari è di accettare la cartella e di non respingerla facendovi mettere dal postino la dizione "destinatario defunto", possibilmente con l'esibizione di un certificato di morte. Lo stesso bisognerebbe fare se ...
Fermo amministrativo - cancellazione e spese di cancellazione
Si può cancellare il fermo amministrativo, presentando al P.R.A. (Pubblico Registro Automobilistico) il provvedimento di revoca (liberatoria) che l'Agente della riscossione rilascia all'atto del pagamento integrale del debito unitamente alla quietanza di pagamento e all'originale del certificato di proprietà. In tema di fermo amministrativo disposto da Equitalia sul veicolo di ...
Rottamazione vecchia automobile » Dove, quando e quanto?
L'acquisto di un nuovo veicolo porta con sé, spesso, il problema di liberarsi di quello antecedente. La rottamazione è la strada necessaria nel caso in cui non si riesca a rivenderla. Quindi, nel caso in cui si voglia procedere con la rottamazione auto (più correttamente demolizione di un veicolo) è ...

Spunti di discussione dal forum

Avviso di accertamento dell’agenzia delle entrate agli eredi del debitore
L'Agenzia delle entrate ha inviato un avviso di accertamento intestato agli eredi per debiti tributari di mio padre deceduto nel 2012 (avviso emesso per mancato pagamento tasse sui redditi percepiti da mio padre dalla snc, anno d'imposta 2010). L'eredità di mio padre è costituita da una liquidazione della quota parte…
Padre deceduto e successione – Dobbiamo pagare cartelle esattoriali per multe?
A giugno di quest'anno è venuto a mancare mio padre: io e mio fratello, entrambi eredi, abbiamo accettato implicitamente l'eredità (accettazione tacita): io, infatti, ho continuato a vivere nella casa di mio padre e mio fratello ha preso gestione dell'azienda di famiglia (un bar). A settembre però mi è stata…
Notifica cartella esattoriale eredi
In caso di debiti con Equitalia del defunto, relativi per il 70% a sanzioni amministrative non trasmissibili agli eredi, e di accettazione tacita della eredità da parte degli stessi eredi (moglie e tre figli), attraverso la richiesta dei ratei di pensione all'Inps del defunto (peraltro mai corrisposti), può uno solo…
Accertamento fiscale a carico del defunto – ulteriori chiarimenti
Nei giorni scorsi e' stata recapitata all'indirizzo del defunto, un accertamento fiscale in merito alla vendita di terreno agricolo non edificabile, che il predetto aveva effettuato nel 2013 a favore di ‘Terzo’ acquirente. Nell'accertamento fiscale, l'Ag. delle Entrate ritiene che la vendita del terreno sia stata effettuata ad un prezzo…
Debiti ed eredità – Accettazione con beneficio di inventario o rinuncia a favore dei figli
Ho ereditato un'immobile alla morte di mio padre che sto cercando di vendere: un mio creditore, tramite giudice, mi ha intimato di decidere l'accettazione o meno dell'eredità entro un mese. Posso rifiutare l'eredità a favore dei miei figli? In tal caso, l'immobile può essere ancora aggredito? Oppure se io, accettando…

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post patrimonio ereditato » automobile intestata al de cuius. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Patrimonio ereditato » Automobile intestata al de cuius Autore Andrea Ricciardi Articolo pubblicato il giorno 30 aprile 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - domande e risposte .

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca