Pagare le fiches in un casinò francese con assegni scoperti e non subire azione esecutiva in Italia - Si può!

Esaminiamo il caso di assegni consegnati ad un casinò francese dal giocatore italiano per procurarsi delle fiches e rimasti insoluti per mancanza di provvista.

La normativa internazionale vigente da prendere in considerazione è quella del paese in cui la parte che deve fornire la prestazione caratteristica ha, al momento della conclusione del contratto, la propria residenza abituale o, se si tratta di una società, associazione o persona giuridica, la propria amministrazione centrale. Ebbene, se la prestazione caratteristica del contratto posto in essere dalle parti è individuata nella dazione delle fiches da parte di un casinò ubicato in Francia, è ritenuta corretta l'individuazione della legge francese.

La Corte di cassazione francese ha stabilito, al riguardo, che, se è pur vero che il cliente di un casinò la cui attività è autorizzata dalla legge e regolamentata dai pubblici poteri non può avvalersi del disposto dell'art. 1965 del code civil (la legge non accorda alcuna azione per il debito di gioco o per il pagamento di una scommessa) deve, tuttavia, da ritenersi che tale affermazione di principio non si attagli al caso in cui il debito in questione si riferisca a prestiti concessi dal casinò per alimentare il gioco.

I giudici della Corte di cassazione italiana (sentenza 21712/15) hanno dunque ritenuto che non può essere esclusa, a favore del cliente italiano del casinò francese, l'applicazione del disposto dell'articolo 1965 del codice civile francese, ovvero che non può essere accordata alcuna azione esecutiva per il debito di gioco, anche se conseguente al pagamento delle fiches con assegni scoperti.

28 ottobre 2015 · Ornella De Bellis

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Piano di ammortamento del mutuo alla francese con tasso fisso
Il piano d'ammortamento alla francese è un piano di ammortamento che prevede una estinzione graduale del debito in cui la rata è composta da una quota di capitale e una parte d'interessi. Nel caso di mutuo a tasso fisso le rate sono tutte uguali, mentre nel caso di mutuo variabile ...
Contenzioso per gioco d'azzardo e scommesse - il foro competente è quello del giocatore
Il fenomeno del gioco e della scommessa ha ormai raggiunto una diffusione e una rilevanza sociale tale da dover prendere atto che il gioco e la scommessa, tradizionalmente ricondotti nella categoria dei contratti aleatori sono previsti, promossi e regolati dallo Stato, il quale da essi trae consistenti introiti. Le esigenze ...
Piano di ammortamento del mutuo alla francese con tasso variabile
Il piano di ammortamento alla francese con tasso variabile è un piano di ammortamento che prevede una estinzione graduale del debito con rate in cui la quota capitale può essere gestita secondo le due modalità di seguito descritte: ricalcolando ad ogni variazione del tasso il piano d'ammortamento. In questo caso ...
Prestiti e piano di ammortamento alla francese - Nessun effetto anatocistico per il debitore
Nei sistemi di rimborso in cui la restituzione del prestito non è fatta in unica soluzione, ma a rate, in modo graduale nel tempo, il debitore paga periodicamente gli interessi e restituisce una parte del capitale, secondo una proporzione determinata dalla metodologia di ammortamento applicata. Il piano di rimborso può ...
Ammortamento del mutuo alla francese
Contrariamente alle apparenze non è affatto necessaria una laurea in matematica per costruire un piano di ammortamento. I meccanismi che lo regolano sono estremamente semplici e vicini ad esperienze di vita comuni. Hai prestato 1.000 Euro ad un amico che te li ha resi con 500 Euro alla fine di ...

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su pagare le fiches in un casinò francese con assegni scoperti e non subire azione esecutiva in italia - si può!. Clicca qui.

Stai leggendo Pagare le fiches in un casinò francese con assegni scoperti e non subire azione esecutiva in Italia - Si può! Autore Ornella De Bellis Articolo pubblicato il giorno 28 ottobre 2015 Ultima modifica effettuata il giorno 28 ottobre 2015 Classificato nella categoria assegno - clausole e situazioni particolari Inserito nella sezione assegni cambiali e conti correnti.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca