Le tutele per il consumatore in caso di overbooking

Cercando di approfondire la questione, vediamo quali sono le tutele per il consumatore in caso di overbooking.

Esiste un regolamento europeo, il 261/04, che stabilisce quali sono i diritti del passeggero nel caso in cui gli venga negato l'imbarco per overbooking o in caso di cancellazione del volo dovuta a responsabilità della compagnia aerea.

Ecco i diritti garantiti.

Risarcimento proporzionato alla distanza del volo perso e pari a:

  • 250 euro per tratte pari o inferiori a 1500 km;
  • 400 euro per tratte (all'interno dell'Unione Europea) superiori a 1500 km e per tutte le altre tratte tra i 500 e i 3500 km;
  • 600 euro per tutte le altre.

Il risarcimento è sempre dovuto in caso di imbarco negato, mentre non è previsto qualora il volo sia stato cancellato per cause non adducibili alla compagnia o quet'ultima abbia comunque avvisato i passeggeri con un congruo anticipo.

Viene dimezzato quando la compagnia riesce a trovare un volo alternativo.

Il passeggero può scegliere tra:

  • Rimborso del biglietto aereo per la parte non effettuata;
  • Imbarco su un volo alternativo appena disponibile, oppure su altro volo in una data più conveniente per il passeggero. Si ha anche diritto ad un risarcimento se si venisse sistemati in un posto di classe inferiore.
  • Assistenza con pasti e bevande in base alla durata dell'attesa.
  • Sistemazione in albergo, nel caso in cui siano necessari uno o più pernottamenti per il mancato imbarco.
  • Trasferimento dall'aeroporto al luogo di sistemazione e viceversa;
  • Chiamate telefoniche o messaggi;

Il reclamo va presentato alla stessa compagnia aerea.

Nel caso in cui questa si rifiuti di ottemperare ai propri doveri, si può richiedere l'intervento dell'Ente Nazionale per l'Aviazione Civile (ENAC).

19 aprile 2017 · Gennaro Andele

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su le tutele per il consumatore in caso di overbooking. Clicca qui.

Stai leggendo Le tutele per il consumatore in caso di overbooking Autore Gennaro Andele Articolo pubblicato il giorno 19 aprile 2017 Ultima modifica effettuata il giorno 9 ottobre 2017 Classificato nella categoria tutela consumatori - viaggi vacanze e tempo libero Inserito nella sezione tutela consumatori.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai utilizzare le tue credenziali Facebook oppure accedere velocemente come utente anonimo.
» accesso con Facebook
» accesso rapido anonimo (test antispam)


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca