Non è possibile imputare i debiti ai congiunti del debitore

Non è possibile che i debiti di suo fratello vengano girati a lei.

Tuttavia le suggerisco di recarsi quanto prima nella cancelleria del Tribunale e verificare se l'errore è in capo all'ente impositore, con una iscrizione a ruolo “pazza”, o sia intervenuto successivamente con l'emissione di una cartella “pazza”.

In ogni caso il Tribunale, riscontrato l'errore, potrà emettere provvedimento di sgravio o comunicare all'Esattore l'errore in cui è incorso.

La discussione continua in questo forum.

Per porre una domanda su debiti e sovraindebitamento, accedi al forum.

18 settembre 2010 · Chiara Nicolai

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Contenuti correlati

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Cartella esattoriale pazza e richiesta di sospensione » Mini guida
A chi non è capitato di ricevere una cartella esattoriale da Equitalia a sorpresa? La classica cartella pazza per intenderci, che fa perdere molto tempo al contribuente che deve discolparsi agli occhi del Fisco per non dover pagare di più o ripetere un pagamento già effettuato. Ma perchè si dice ...
Cartelle esattoriali pazze » Come difendersi? Tutto su sospensione sgravio ed autotutela
Cartelle esattoriali pazze di Equitalia: ecco come difendersi. Piccolo refresh su sospensione sgravio ed autotutela. Nell'articolo che segue, vogliamo ribadire ai contribuenti italiani quali sono i diritti previsti dalla legge nel caso della ricezione delle classiche cartelle esattoriali pazze. Per cartelle esattoriali pazze, intendiamo tutte quelle richieste di pagamento per ...
Equitalia » Come ottenere l'annullamento del debito e il rimborso
Qualora il debitore contribuente non ritenesse dovuta la richiesta contenuta nella cartella esattoriale o nell'avviso, non deve rivolgersi a Equitalia, ma chiedere l'annullamento, o sgravio, del debito direttamente all'ente creditore indicato sullo stesso documento, presentando domanda di autotutela. Con la domanda di autotutela il cittadino chiede all'ente creditore di correggere ...
Equitalia » Come ottenere il rimborso della cartella esattoriale
In questo articolo vi spiegheremo come fare per ottenere il rimborso delle somme non dovute dopo aver onorato il pagamento di una cartella esattoriale di equitalia. Il rimborso spetta al contribuente quando ha versato somme in più rispetto a quanto dovuto all'ente creditore oppure se ha ottenuto dall'ente lo sgravio ...
Sgravio della cartella esattoriale – come si ottiene
Lo sgravio della cartella esattoriale è la richiesta che il debitore inoltra all'ufficio dell'ente creditore (impositore) che ha formato il ruolo della cartella esattoriale, quando ritiene infondato l'addebito riportato nella cartella esattoriale stessa. Lo sgravio della cartella esattoriale, quindi, è la procedura attraverso la quale l'Ufficio dell'ente creditore (impositore) che ha inviato ...

Spunti di discussione dal forum

Errore formale o sostanziale?
In fase di accertamento sulla correttezza della compilazione del modello 730 mi è stato contestato (giustamente) che ho messo in detrazione il 100% degli interessi passivi e non il 50%, ed il restante 50% mia moglie. Vorrei sapere se possibile se questo errore può ritenersi un errore formale e non…
Debiti con ente locale che minaccia di rivolgersi all’esattore per l’escussione coattiva – Cosa si rischia se non si paga e si possiedono beni immobili?
Io e mio fratello siamo in causa contro un ente locale per un terreno agricolo: purtroppo l'ultimo grado ci ha visto soccombere e dovremmo restituire loro circa 200 mila euro. Io sono nullatenente, ma mio fratello ha una casa di proprietà e una seconda casa in comproprietà al 50%. L'Ente…
Isee con probabile errore di calcolo nel reddito del nucleo familiare
Ho scritto nei giorni scorsi ma probabilmente non mi sono espressa correttamente. In breve: mamma di due bambine, senza lavoro dal 2011 (disoccupazione percepita nel 2011/2012), separata. Ex marito corrisponde mensilmente 700 euro per le bambine e 100 euro per me. Non ho risparmi, giacenza media 1250 euro. Casa di…
Raccomandata recupero crediti a terzo emigrato accettata per errore
L'anno scorso un ex convivente è emigrato all'estero e iscrivendosi contestualmente all'AIRE. Ieri ho accettato per errore una raccomandata di uno studio legale a suo nome con minaccia di azioni giudiziarie per recupero di un credito. Vorrei sapere se e come posso evitare che eventuali nuove comunicazioni e o azioni…
Informazioni su legge 3/2012 – Disposizioni in materia di composizione delle crisi da sovraindebitamento
Vorrei porre alcune domande sulla possibilità di accedere alla legge sul sovraindebitamento, della quale trovo poche informazioni: devo rivolgermi al Tribunale? Su internet trovo parecchie associazioni, ma io, purtroppo, non dispongo di possibilità economiche. Nel caso si pagherebbe molto anche rivolgendomi direttamente al Tribunale? La mia intenzione sarebbe quella di…

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su non è possibile imputare i debiti ai congiunti del debitore. Clicca qui.

Stai leggendo Non è possibile imputare i debiti ai congiunti del debitore Autore Chiara Nicolai Articolo pubblicato il giorno 18 settembre 2010 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - domande e risposte .

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca

Domande?