Indice del post sanzioni tributarie non dovute per la crisi

Quando è la crisi economica ed evitare l'applicazione delle sanzioni per omesso o ritardato pagamento delle imposte

La Commissione Tributaria Provinciale di Lecce, con la sentenza numero 352/1/10, ha dichiarato che non possono essere comminate le sanzioni amministrative previste dall'ordinamento per il caso dell'omesso versamento di imposte se il contribuente non ha potuto provvedere al pagamento del dovuto perché versava in uno stato di forte crisi economica. Il caso sottoposto all'attenzione del collegio pugliese è quello, oggi invero molto frequente, di una società che, a causa dell'attuale congiuntura economica, verteva in un tale stato di crisi da non poter più fare fronte agli oneri tributari. Alla contribuente era, quindi, stata recapitata una cartella di pagamento con [ ... leggi tutto » ]

Quando è l'inadempienza nei pagamenti da parte della PA ed evitare l'applicazione delle sanzioni per omesso o ritardato pagamento delle imposte

Con la sentenza numero 163/6/12, la Commissione Tributaria Regionale del Lazio ha stabilito che è illegittima l’applicazione di sanzioni quando l’inosservanza delle norme tributarie è imputabile ad una causa esterna ed indipendente dalla volontà del contribuente e che non può ravvisarsi un comportamento colpevole del contribuente messo in seria e permanente difficoltà, per il pagamento delle imposte, dal comportamento gravemente inadempiente della Pubblica Amministrazione. Il caso, nella fattispecie, si riferisce al mancato pagamento dei tributi da parte di una società di servizi, a causa dei cronici ritardi della Regione Campania (committente) nel pagamento dei corrispettivi dovuti. Alla società era [ ... leggi tutto » ]

8 novembre 2010 · Giorgio Valli

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Omesso versamento dei tributi - Quando può essere invocata la causa di forza maggiore
E' onere del debitore fornire la prova che non sia stato altrimenti possibile reperire le risorse economiche e finanziarie necessarie a consentirgli il corretto e puntuale adempimento delle obbligazioni tributarie; pur avendo posto in essere tutte le possibili azioni, anche sfavorevoli per il suo patrimonio personale, dirette a consentirgli di ...
Sanzioni tributarie – per il fisco è sempre responsabile il contribuente
Nei confronti dell'erario il contribuente è sempre responsabile per le sanzioni tributarie comminategli per la mancata presentazione della dichiarazione dei redditi a nulla rilevando che questa sia stata affidata al professionista: infatti, “in tema di sanzioni amministrative per violazione di norme tributarie, il decreto legislativo 18 dicembre 1997, numero 472, ...
Le sanzioni amministrative tributarie
La violazione di un obbligo tributario comporta l'applicazione di una sanzione, che può essere di due tipi: amministrativa o penale, a seconda che la violazione costituisca, in base alla legge, rispettivamente illecito amministrativo o illecito penale. Le sanzioni amministrative hanno carattere personale e riguardano solo chi ha commesso l'infrazione (principio ...
Rottamazione delle cartelle esattoriali - Ecco quanto si risparmierà con il condono delle sanzioni civili e tributarie iscritte a ruolo
Secondo quanto previsto nella legge di conversione del decreto governativo 193/16le cartelle esattoriali condonabili (perché è inutile girarci intorno, si tratta di un vero e proprio condono delle sanzioni) sono quelle affidate per la riscossione coattiva entro il 31 dicembre 2016 (non ancora pagate o oggetto di dilazione). La definizione ...
Cartella esattoriale per omesso versamento tributi – diritto a riduzione sanzioni se manca avviso bonario
Il contribuente ha diritto alla riduzione delle sanzioni se non ha ricevuto l'avviso bonario prima della cartella. In caso di cartelle emesse per omesso o irregolare versamento dei tributi ai sensi degli articoli 36 bis e 36 ter del DPR numero 600/1973, l'Agenzia delle Entrate non è tenuta ad inviare ...

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post sanzioni tributarie non dovute per la crisi. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Sanzioni tributarie non dovute per la crisi Autore Giorgio Valli Articolo pubblicato il giorno 8 novembre 2010 Ultima modifica effettuata il giorno 2 agosto 2017 Classificato nella categoria sanzioni tributarie e civili Inserito nella sezione fisco, tributi e contributi.



Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca