Sospensione mutuo

Se è stata sospesa solo la quota capitale, il mutuatario rimborsa la quota interessi durante il periodo di sospensione e al termine della sospensione riprende a pagare le rate stabilite originariamente. Ovviamente, il piano di ammortamento residuo si allungherà di un periodo pari a quello di sospensione.

Se, invece, è stata sospesa l'intera rata, il mutuatario rimborsa la quota interessi alla ripresa del piano di ammortamento (dopo il periodo di sospensione) con 60 rate (cinque anni) di importo maggiorato.

L'importo maggiorato equivale, appunto, agli interessi non pagati, maturati nel periodo di sospensione, spalmati su 60 rate. Dopo cinque anni il mutuatario riprende a pagare le rate di importo pari a quello originario.

Anche nell'ipotesi di sospensione dell'intera rata, naturalmente, il piano di ammortamento residuo si allunga di un periodo equivalente a quello sospeso.

16 novembre 2012 · Andrea Ricciardi

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Contenuti correlati

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti