Indice del post mutuo ipotecario » tutto ciò che devi conoscere prima della stipula

La guida al mutuo ipotecario » Tutto ciò che devi conoscere prima della stipula

Fra le varie tipologie di mutui previste dalla legge italiana, esiste il cosìddetto mutuo ipotecario, che viene garantito, come dice il nome stesso, dall'ipoteca sugli immobili. Uno dei motivi infatti per cui il prestito per l'acquisto della casa viene effettuato dalla banca è quello appunto di potersi rivalere su un’immobile in caso di possibili insolvenze da parte del debitore. Il mutuo ipotecario è quello utilizzato più di frequente in casi del genere, e consiste praticamente nell’andare ad iscrivere una ipoteca sull’immobile stesso che si sta acquistando. Obiettivo dell'articolo [ ... leggi tutto » ]

La guida al mutuo ipotecario » Definizione giuridica del mutuo ipotecario

Il mutuo, come già accennato, è un contratto di prestito. Infatti, consiste nel trasferimento di una somma di denaro da un soggetto “mutuante” ad un soggetto “mutuatario” che si impegna a restituirlo entro un determinato tempo e secondo modalità concordate dettagliatamente definite nel contratto sottoscritto tra le parti. E' regolato dall'articolo 1813, e successivi, del codice civile, il quale recita Il mutuo è il contratto col quale una parte (mutuante) consegna all'altra (mutuatario) una determinata quantità di danaro o di altre cose fungibili, e l’altra si obbliga a restituire altrettante cose della stessa specie e quantità. Il mutuo, però, [ ... leggi tutto » ]

La guida al mutuo ipotecario » Prima della stipula - Il preliminare di vendita

Il mutuo è utile, di solito, a chi sta per acquistare una casa per la prima volta. Ma prima della stipula, è bene sapere che l'acquisto di un immobile è una pratica non semplice, piena di insidie e di clausole complicate. In questa sezione introdurremo al lettore il preliminare di vendita, una forma di contratto che tutela sia l'acquirente di un immobile, sia il venditore. Il preliminare di vendita Il preliminare di vendita, compromesso, è il contratto con il quale venditore ed acquirente si obbligano a concludere una compravendita, stabilendone modalità e termini. Serve a impegnare le parti per [ ... leggi tutto » ]

La guida al mutuo ipotecario » Il mutuo in pillole

Il mutuo ipotecaro è un finanziamento a medio/lungo termine, (in genere da 5 a 30 anni) erogato da un istituto di credito e concesso per acquistare o ristrutturare un immobile (anche in costruzione), e che prevede l'assunzione dell'impegno da parte del debitore alla restituzione dello stesso con il pagamento periodico di rate, comprensive di capitale e interessi. Il finanziamento è garantito da ipoteca e viene stipulato con atto pubblico davanti ad un notaio. Cosa valuta una banca per concedere il mutuo? La banca valuta sia le capacità economiche, finanziarie e patrimoniali del cliente, ed in particolare il rapporto tra [ ... leggi tutto » ]

La guida al mutuo ipotecario » Il prospetto Esis

ESIS è l'acronimo di European Standardised Information Sheet. Il prospetto ESIS ti aiuta a scegliere il mutuo più conveniente fra le numerose offerte che ti vengono proposte e che risultano non comparabili in quanto riferite ciascuna a parametri ed informazioni diverse e non standard. ESIS è un prospetto standard che consente di confrontare agevolmente ed in modo omogeneo le diverse offerte di mutuo. E' stato sottoscritto tra le associazioni bancarie europee, tra cui anche l’Associazione Bancaria Italiana (ABI), e le associazioni europee dei consumatori, il Codice Europeo per i Mutui Casa. Le banche che aderiscono al Codice si impegnano [ ... leggi tutto » ]

La guida al mutuo ipotecario » Le insidie nascoste nella sottoscrizione

E' bene imparare a leggere tra le clausole dei contratti che variano da una banca all'altra. L'acquisto di una casa con un mutuo, non può prescindere da una regola generale. Comunque, bisogna essere consapevoli di restituire il finanziamento senza difficoltà. Per non correre rischi servono informazioni chiare su numerosi elementi del contratto. Prima cosa: scelta del tasso. TASSO FISSO-VARIABILE Probabilmente un mutuo a tasso fisso costa complessivamente di più rispetto a uno a tasso variabile, ma permette di calcolare con certezza il rapporto tra la rata mensile e il reddito familiare. Il tasso variabile può comportare un costo complessivo [ ... leggi tutto » ]

La guida al mutuo ipotecario » Il piano di ammortamento

Il piano d'ammortamento del mutuo ipotecario, in sostanza, ci dice quanto dovremmo pagare. Quando si parla di ammortamento si intende un'estinzione graduale del debito, mentre il piano non è altro che il progetto che stabilisce con quali criteri verrà estinto. Una volta fissati i limiti di tempo per estinguere il debito ed il tipo di frazionamento per il pagamento delle singole rate (mese, trimestre, semestre), si può calcolare il relativo interesse a scalare. Questo farà in modo che ognuna delle rate sarà composta da una parte di capitale da restituire e da una parte di interessi. Le tipologie più [ ... leggi tutto » ]

La guida al mutuo ipotecario » Agevolazioni fiscali prima casa

Acquistare l’immobile con un mutuo ipotecario significa anche avere la possibilità di risparmiare sulle imposte o tasse da versare a titolo di Iva, imposta di registro, ipotecarie e catastali e anche di fuire della detrazione degli interessi passivi sul mutuo. Per aver diritto alle detrazioni in sede di dichiarazione dei redditi, l’immobile va adibito ad abitazione principale entro un anno dall'atto di mutuo. Per abitazione principale si intende quella dove dimorano abitualmente il mutuatario o i suoi familiari. La detrazione spetta al titolare del contratto di mutuo, anche se l’immobile è adibito ad abitazione principale di un suo familiare [ ... leggi tutto » ]

Cosa sono gli oneri accessori al contratto di mutuo

Tra gli oneri accessori sono compresi anche le commissioni per l'attività di intermediazione che spettano all'ente erogante, gli oneri fiscali (inclusa l'imposta per l'iscrizione o la cancellazione dell'ipoteca), le spese notarili, di istruttoria e di perizia. Le spese notarili comprendono l'onorario del notaio per la stipula del contratto di mutuo e le spese sostenute dallo stesso per conto del cliente (per iscrizione o cancellazione ipoteca). L'importo massimo (comprensivo di oneri accessori) su cui calcolare la detrazione del 19% è di 3.615 Euro, pertanto la detrazione non può mai essere superiore a 687 Euro. Ad esempio, se nell'anno si pagano [ ... leggi tutto » ]

Compravendita casa e detrazioni fiscali per il mutuo

Nel rogito riguardante la compravendita della casa le parti, al fine di rendere applicabili le detrazioni fiscali per il mutuo, devono inserire una “dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà” in cui segnalare: le modalità di pagamento (assegno, bonifico, ecc.) del corrispettivo; se per l’operazione si è ricorso ad attività di mediazione e, in caso affermativo, tutti i dati identificativi del titolare, se persona fisica, o la denominazione, la ragione sociale ed i dati identificativi del legale rappresentante, se soggetto diverso da persona fisica, ovvero del mediatore non legale rappresentante che ha operato per la stessa società, la partita IVA, [ ... leggi tutto » ]

La guida al mutuo ipotecario » Agevolazioni Inps (ex INPDAP)

Esistono mutui agevolati per i pensionati e i dipendenti pubblici, che possono chiedere all'Inps (presso cui è confluito l’Inpdap) un finanziamento agevolato a tasso sia fisso che variabile, con spread più bassi rispetto a quelli di mercato. Tipologie abitative per le quali può essere erogato il mutuo agevolato INPS Le abitazioni per le quali può essere erogato il mutuo devono essere ubicate sul territorio italiano e non devono avere le caratteristiche di abitazione di lusso, così come definite dal Decreto del Ministro dei lavori pubblici 2 agosto 1969 e successive modificazioni ed integrazioni. Chi può fruire del mutuo agevolato [ ... leggi tutto » ]

La guida al mutuo ipotecario » Agevolazioni per giovani coppie e precari

Il governo, inoltre, ha istituito, con una dotazione finanziaria iniziale di 50 milioni di euro, un Fondo per l'accesso al mutuo per giovani coppie, destinato all'acquisto della prima casa, e riservato ai giovani precari. Il Fondo è finalizzato ad offrire le garanzie necessarie per poter ottenere un mutuo per l'acquisto della prima casa. Possono accedere al fondo le giovani coppie o i nuclei familiari anche monogenitoriali con figli minori, titolari di contratti di lavoro atipici o a tempo determinato. Requisiti necessari per chiedere il mutuo per giovani coppie Il finanziamento può essere richiesto dalle giovani coppie coniugate, con o [ ... leggi tutto » ]

La guida al mutuo ipotecario » Portabilità o surroga

La surrogazione (o portabilità) del mutuo è uno strumento per far conseguire risparmi ai mutuatari, ed è stato previsto dalla Legge 40/2007, detta legge Bersani). Con la surrogazione del mutuo, il mutuatario può accordarsi con una nuova banca per avere un altro mutuo senza la necessità di estinguere quello con la banca originaria, che non può opporsi. Il nuovo prestito sarà garantito dalla stessa ipoteca già concessa a garanzia del mutuo originario. Chi ha in essere un mutuo, quindi, può scegliere di cambiare banca senza la necessità di estinguere il mutuo precedente e contrarne un altro, ma facendo subentrare [ ... leggi tutto » ]

La guida al mutuo ipotecario » Rinegoziazione o ricontrattazione

La rinegoziazione (o ricontrattazione) del mutuo è un istituto di recente affermazione nel panorama giuridico europeo, ma è comunque legato a un nuovo accordo di entrambe le parti (banca - cliente), e difficilmente può essere oggetto di una pretesa unilaterale da parte del mutuatario. La ricontrattazione del mutuo riguarda principalmente il tasso e/o la durata. Ai sensi della Legge 244/2007 (legge Bersani) è sempre salva la possibilità del creditore originario e del debitore di pattuire la variazione delle condizioni del contratto di mutuo in essere senza spese e mediante scrittura privata anche non autenticata. Nei casi in cui qualche [ ... leggi tutto » ]

La guida al mutuo ipotecario » Sospensione pagamento rate

Spesso capita che il nostro mutuo per l'acquisto della prima abitazione, subisca una brusca impennata, e non siamo qui a specificare i soliti motivi già noti, giornalmente confermati dalla congiuntura economica e dai dati sulla reale situazione del paese. Per fortuna, c'è la possibilità della sospensione delle rate per chi non riesce più a pagare il mutuo. Gli eventi che danno diritto all'accesso al fondo di solidarietà per la sospensione del pagamento delle rate del mutuo Per i mutuatari in difficoltà con il pagamento delle rate del mutuo c'è la possibilità per le banche di concedere la sospensione. L'ammissione [ ... leggi tutto » ]

La guida al mutuo ipotecario » Le alternative al mutuo

Da un po' di tempo questa parte l'accesso ai finanziamenti per l'acquisto della prima casa è diventato sempre più complicato: purtroppo questo è il contraccolpo della crisi finanziaria che ha investito l'Europa e l'Italia stessa. Le banche continuano nel loro compito di erogazione di mutui, ma con parametri differenti: chiedono al cliente maggiori garanzie reddituali e finanziano importi inferiori rispetto al valore dell'immobile. Le banche hanno dunque introdotto politiche di credito più stringenti nella valutazione ed erogazione di finanziamenti che, di fatto, provocano un rallentamento nella concessione del mutuo per l'acquisto della prima casa. Oggi, è pressoché impensabile erogare [ ... leggi tutto » ]

La guida al mutuo ipotecario » Mancato pagamento delle rate ed esecuzione immobiliare

Sia ben chiaro che il pignoramento non conviene a nessuno. Né al debitore (che perde l’immobile) né al creditore che deve sostenere costi (sia in termini di tempo che economici) per recuperare la liquidità agendo sull’ipoteca e vendendo la casa all'asta (dopo un lungo iter e con prezzi spesso molto inferiori alla media di mercato). Ma purtroppo le esecuzioni immobiliari sono in aumento. Una tendenza, conseguenza dell'attuale fase di stretta creditizia che colpisce tanto le imprese quanto le famiglie, che trova conferma nel dato delle sofferenze bancarie. Nell’ultimo bolletino Abi (Associazione bancaria italiana) emerge che a fine anno le [ ... leggi tutto » ]

18 giugno 2013 · Marzia Ciunfrini

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post mutuo ipotecario » tutto ciò che devi conoscere prima della stipula. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Mutuo ipotecario » Tutto ciò che devi conoscere prima della stipula Autore Marzia Ciunfrini Articolo pubblicato il giorno 18 giugno 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 2 agosto 2017 Classificato nella categoria guide al mutuo e conseguenze per inadempimento del contratto di mutuo Inserito nella sezione mutui per acquisto casa e affitti.



Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca