Mutuo ipotecario e fideiussioni con reato d'usura

Società ha un mutuo ipotecario e all’epoca del mutuo la Banca ha chiesto anche le firme di fideiussione di 4 soci

Una Società ha un mutuo ipotecario e all’epoca del mutuo la Banca ha chiesto anche le firme di fideiussione di 4 soci.

Uno di essi ha chiede lo svincolo della fideiussione ma gli viene rifiutato. L’immobile vale il doppio dell’importo mutuato e i garanti sono ben patrimonializzati.

Ci possono essere gli estremi per un comportamento usurario?

Il reato di usura si configura con la richiesta al debitore di tassi di interesse sul capitale prestato superiori alla soglia

Il reato di usura si configura con la richiesta al debitore di tassi di interesse sul capitale prestato superiori alla soglia fissata da Bankitalia.

28 Settembre 2012 · Annapaola Ferri

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Fondo patrimoniale debiti societari e fideiussioni prestate dai soci
Le società di capitali  sono dotate di personalità giuridica, rappresentano cioè dei “soggetti di diritto”, capaci di assumere in proprio diritti e obbligazioni. In questa situazione i debiti contratti per l'esercizio dell'attività sociale sono debiti della società e non dei soci e pertanto il patrimonio personale di questi ultimi è fuori dalla portata di qualunque pretesa dei creditori sociali. Per quanto attiene le società di capitali, qualora il socio abbia prestato fideiussione a favore della società, il creditore potrà procedere nei confronti del garante se la costituzione del fondo patrimoniale, o la sua annotazione sull'atto di matrimonio, siano intervenute in ...

Superamento soglia di usura nei contratti di mutuo stipulati prima del 24 marzo 1996
Con la sentenza 603/13, la Corte di Cassazione ha stabilito che tutte le clausole che prevedevano tassi ultralegali, se maturati prima della vigenza della legge 108/96 (disposizioni in materia di usura - legge entrata in vigore il 24 marzo 1996) pur se vessatorie, sono legittime, mentre dopo quella data si ha una sostituzione automatica ai sensi del combinato disposto degli articoli 1339 e 1419, comma 2, del codice civile. In altre parole, la parte usuraria è sostituita automaticamente da una somma conteggiata sui tassi legali (Cass. 5324/04). La norma si estende a quella parte di rapporto successiva alla vigenza della ...

Mutuo ipotecario stipulato nel 1995 e sproporzione tassi interesse - C'è usura sopravvenuta?
Nel 1995, per l'acquisto della mia prima casa, ho stipulato un mutuo ipotecario presso il mio istituto di credito, di durata trentennale, in epoca anteriore all'entrata in vigore della legge 108/1996 che tratta di usura sopravvenuta. Il mutuo stipulato, mentre prima della legge presentava dei tassi di interesse legittimi, successivamente li ha sforati. Dunque, vorrei richiedere alla banca la restituzione degli interessi illegittimamente corrisposti in ben 22 anni: somma non trascurabile. Si può ritenere ammissibile tale richiesta e dunque il riconoscimento dell'usura sopravvenuta? ...

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su mutuo ipotecario e fideiussioni con reato d'usura. Clicca qui.

Stai leggendo Mutuo ipotecario e fideiussioni con reato d'usura Autore Annapaola Ferri Articolo pubblicato il giorno 28 Settembre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 22 Ottobre 2017 Classificato nella categoria contratti di prestito microcredito e usura e sovraindebitamento - domande e risposte

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)