Mutuo ipotecario e carta revolving

Mutuo ipotecario,finanziamento e carta revolving

Ho un mutuo casa ipotecario di 90.000, un finanziamento con compass di 20.000 e un carta revolving findomestic che per estinguere mi mancano 700 ca. sono quasi 15 anni che pago alla findomestic rate su rate per l’uso di queste carte di credito e ora che non riesco a far fronte ai pagamenti mi perseguitano con telefonate giornaliere, per un’importo che è un’inezia.

Possono farmi qualcosa, anche se l’importo è così esiguo, nel caso in cui io continui a non pagare?

Guerra fra poveri

Lei è solo un numero che genera un alert sul terminale del funzionario addetto a “rompere le scatole” al debitore in ritardo con i pagamenti.

Poco importa se lei ha sempre pagato regolarmente, foss’anche da cent’anni.

Chissenefrega se lei ha problemi momentanei di liquidità o se sta affrontando rilevanti spese per una grave malattia, in cura presso uno specialista che non rilascia fattura a cui si è stata costretta a rivolgersi quando le hanno riferito che per il SSN avrebbe dovuto aspettare un paio d’anni, in lista d’attesa, e che forse, con una buona dose di fortuna, ce l’avrebbe anche fatta ad essere ricoverata in ospedale prima di lasciarci le penne.

Lui, il funzionario, la pittima, deve chiamarla. Anche se l’importo è un’inezia. Anche se si tratta di pochi spiccioli. Ma in lista ha altre cento ritardatari come lei da contattare al telefono e se non ne convince almeno una decina al giorno a pagare, a fine mese non porterà lo stipendio a casa. Non pagherà il mutuo, non pagherà la bolletta della luce e del gas, non mangerà. Per questo al telefono fa la voce grossa, ma poi, se lei avesse modo di conoscerlo in occasioni diverse, magari si convincerebbe che è un caro ragazzo, un simpaticone.

Siamo a questo punto, purtroppo. Ci costringono ad una guerra fra poveri.

Lei ha poche scelte. Non risponde più al telefono, lo denuncia per molestie oppure si fa una chiacchierata con lui …

13 Settembre 2012 · Andrea Ricciardi

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Carta revolving ovvero lo strozzinaggio legalizzato
Il costo del denaro è sceso ai minimi termini, e le banche stanno facendo il pieno di soldi dello Stato (ossia nostri), per aver male amministrato quelli dei clienti. I poveri italiani si domandano se questa situazione del costo del denaro, della discesa dei costi dell'energia e del mercato meno rapace sarà compensata da una minore spesa per i servizi e per le tasse. Albertone direbbe "manco pè gnente"! Anzi:  frutta, verdura, alimentari freschi e benzina rincarano di nuovo, e le Banche e le Finanziarie applicano spese e tassi da usura, specialmente a quei poveracci che, non arrivando alla fine ...

Carta revolving
Per chi è gia familiare con l'uso delle carte di credito, la carta revolving (o carta di debito) puó rappresentare una semplice evoluzione. Solitamente, con la carta di credito (Visa, Mastercard, American Express e cosi via) tutti gli acquisti effettuati nell'arco di un mese sono addebitati in un'unica somma, il mese successivo. Gia questa è una forma di credito in quanto teoricamente si possono acquistare beni che vengono pagati il mese successivo. A parte i costi annuali della carta di credito, solitamente non vi sono altre spese per il cliente in quanto il credito non fa insorgere interessi passivi da ...

Acquisire un appartamento con mutuo ipotecario dai genitori
Appartamento gravato da mutuo ipotecario con rate non pagate I miei genitori sposati, in comunione di beni, hanno acquistato un appartamento contraendo un mutuo ipotecario nel 2006. Per difficoltà economiche hanno smesso il regolare pagamento delle rate ormai da tre anni. Attualmente non hanno ancora ricevuto alcuna comunicazione formale (raccomandata) da parte della banca che formalizzi la decadenza dal beneficio del termine, solo contatti via e-mail e telefonici. E' stato proposto loro di vendere l'appartamento con un saldo a stralcio di circa 105.000,00€ a fronte di un debito residuo di 156.000,00€ circa. (Valore dell'immobile 130.000,00€ stimato da un perito). Posso ...

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su mutuo ipotecario e carta revolving. Clicca qui.

Stai leggendo Mutuo ipotecario e carta revolving Autore Andrea Ricciardi Articolo pubblicato il giorno 13 Settembre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 1 Maggio 2017 Classificato nella categoria domande e risposte su prestito negato e cattivi pagatori

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)