Indice del post mutuo per immobile gravato da ipoteca che vorrei estinguere

Sto vendendo un immobile gravato da un mutuo e ipoteca che sto per estinguere con una banca: ho però un altro finanziamento (carta di credito) con la banca stessa di cui sono moroso ormai da tempo. Vorrei sapere se la banca può opporsi alla chiusura del mutuo pretendendo il [ ... leggi tutto » ]

Tutto può accadere a questo mondo, ma la banca integrerebbe una pratica scorretta, correlando l'estinzione del mutuo e la successiva cancellazione dell'ipoteca al saldo dei sospesi relativi alla carta di credito. Ora, non sto naturalmente a consigliarle, nel caso l'evenienza prendesse corpo, un ricorso all'Arbitro Bancario Finanziario o all'Antitrust. Lei ha fretta di condurre in porto l'operazione e non vorrà perdersi nei meandri della burocrazia. Però, se le cose si mettessero male, può sempre far ricorso all'arma della portabilità. In un mese risolve, poi estingue e l'onere di provvedere alla cancellazione dell'ipoteca è della banca cessionaria. Certo,la convenienza del [ ... leggi tutto » ]

23 ottobre 2012 · Genny Manfredi

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

La surrogazione (o surroga) del mutuo – cambiamo banca e condizioni senza estinguere il mutuo
La surrogazione del mutuo è uno strumento per far conseguire risparmi ai mutuatari, previsto dalla Legge 40/2007 (legge Bersani). Con la surrogazione del mutuo, il mutuatario può accordarsi con una nuova banca per avere un altro mutuo senza la necessità di estinguere quello con la banca originaria, che non può ...
Mutuo » Quando la banca non cancella l'ipoteca dopo il rientro del finanziamento
Che cosa accade quando una banca, dopo aver terminato un contratto di mutuo con un proprio cliente, che ha pienamente rimborsato il finanziamento, non cancella immediatamente l'ipoteca precedentemente iscritta sull'immobile? In questo caso, scatta una sanzione per pratica commerciale scorretta: infatti, grazie al decreto Bersani Bis del lontano 2007, l'istituto ...
Ritardo nella portabilità del mutuo - Il risarcimento incombe sulla banca cedente
Nel caso la portabilità del mutuo non si perfezioni entro il termine di trenta giorni dalla data della richiesta da parte della banca cessionaria alla banca cedente dell'avvio delle procedure di collaborazione interbancarie ai fini dell'operazione di surrogazione, la banca cedente è comunque tenuta a risarcire il cliente in misura ...
Portabilità del mutuo - nuove regole su risarcimento in caso di ritardi e cancellazione di ipoteca
In tema di risarcimento al mutuatario per ritardi nella pratica di portabilità del mutuo e di cancellazione di ipoteca una volta concluso il piano di ammortamento, la legge 106/2011 (approvata il 7 luglio) è intervenuta, con l'articolo 8, comma 8, definendo nuove regole. In particolare sono state semplificate le operazioni ...
Decisione dell'ABF » Banca obbligata al rimborso dei diritti di stipula dei propri mutui
Alcune ultime decisioni dell'Arbitro Bancario e Finanziario (ABF) hanno dato ragione alla clientela che chiedeva la restituzione delle somme richieste per il cosidetto diritto di stipula che un'istituto di credito, BHW, faceva corrispondere al cliente prima della richiesta mutuo. Il farraginoso mutuo di una banca tedesca, la BHW per l'appunto, ...

Spunti di discussione dal forum

Come ricorrere all’Arbitro Bancario Finanziario per ottenere la chiusura di un conto corrente in rosso e bloccato dalla banca che continua a generare spese?
Vorrei chiedere cortesemente il Vostro aiuto su come formulare una richiesta di chiusura di un conto corrente presso la Banca, nel quale c'è un fido bancario di euro 2 mila e 500 ed una carta di credito analogo importo, con uno scoperto totale di circa 5 mila euro. Ora, visto…
Carta di credito con la quale spendo 1400 euro al mese – Possibile rateizzare il saldo?
Avendo dei problemi a pagare una carta di credito in un unica soluzione (ogni mese a fronte di 1400 euro di stipendio trattenuto interamente dalla banca per saldare la carta) vorrei chiedere alla banca la trasformazione della carta in una specie di finanziamento, che mi permetterebbe di pagare per es…
Chiusura conto corrente su cui ci sono uno scoperto di fido ed un RID per il pagamento rate mutuo
Vorrei chiedere se, secondo voi, è possibile chiudere un conto corrente nel quale c'è un utilizzo del fido di 2 mila e 500 euro e una carta di credito. Nel caso vorrei chiedere se è possibile rateizzare l'importo totale tra carta di credito e fido di circa 5 mila euro…
Vorrei restituire la carta di credito ma resterebbe uno scoperto di 2 mila euro che la banca non vuole rateizzare
Avendo dei problemi a pagare una carta di credito in un unica soluzione (ogni mese mi ritrovo 1400 euro di stipendio trattenuto interamente dalla banca per saldare la carta) non vorrei più utilizzarla. Tuttavia, restituendola, resterebbe a debito un importo di circa 2 mila euro totale, che vorrei restituire con…
Riduzione ipoteca – Influisce sul debito verso la banca mutuataria?
Ho compreso il meccanismo di riduzione dell'ipoteca, in base al quinto pagato, ed avendo l'ipoteca su due immobili, per lo stesso mutuo, vorrei sapere se, nel momento in cui, non riuscissi più a pagare la rata, e la banca non volesse concedere, come ha fatto, la rinegoziazione degli interessi, quale…

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post mutuo per immobile gravato da ipoteca che vorrei estinguere. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Mutuo per immobile gravato da ipoteca che vorrei estinguere Autore Genny Manfredi Articolo pubblicato il giorno 23 ottobre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 1 maggio 2017 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - domande e risposte Inserito nella sezione giurisprudenza.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca