Estinzione mutuo condizionato al saldo della carta di credito per la quale risulto moroso

Tutto può accadere a questo mondo, ma la banca integrerebbe una pratica scorretta, correlando l'estinzione del mutuo e la successiva cancellazione dell'ipoteca al saldo dei sospesi relativi alla carta di credito.

Ora, non sto naturalmente a consigliarle, nel caso l'evenienza prendesse corpo, un ricorso all'Arbitro Bancario Finanziario o all'Antitrust.

Lei ha fretta di condurre in porto l'operazione e non vorrà perdersi nei meandri della burocrazia. Però, se le cose si mettessero male, può sempre far ricorso all'arma della portabilità. In un mese risolve, poi estingue e l'onere di provvedere alla cancellazione dell'ipoteca è della banca cessionaria.

Certo,la convenienza dell'operazione dipende molto dall'importo del debito accumulato con la carta. Importo che a noi non è dato sapere.

23 ottobre 2012 · Genny Manfredi

Argomenti correlati

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su estinzione mutuo condizionato al saldo della carta di credito per la quale risulto moroso . Clicca qui.

Stai leggendo Estinzione mutuo condizionato al saldo della carta di credito per la quale risulto moroso Autore Genny Manfredi Articolo pubblicato il giorno 23 ottobre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 1 maggio 2017 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - eredità successione e donazioni - domande e risposte Inserito nella sezione giurisprudenza.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai utilizzare le tue credenziali Facebook oppure accedere velocemente come utente anonimo.
» accesso con Facebook
» accesso rapido anonimo (test antispam)


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca