Indice del post mutuo - i documenti da presentare alla banca e l'istruttoria

Una delle domande più frequenti alle quali mi capita di rispondere (online e non) parlando di mutui immobiliari è relativa a quali documenti bisogna presentare ad una banca per richiedere il mutuo. Molto spesso, anche nella forma “Possono chiedermi questo (estratto conto, redditi pregressi, situazione familiare, ecc…) per scegliere se darmi un mutuo?”. La risposta è “Sì”. Una banca è un soggetto privato che deve decidere se prestarvi una cifra non indifferente (il più delle volte superiore ai centomila euro, a volte anche molto superiore) e per farlo può richiedervi quello che vuole, anche la raccomandazione del papa o [ ... leggi tutto » ]

Per chi è alle prese con la richiesta di un mutuo lo scoglio più importante da superare è l'istruttoria della banca. L'istruttoria è quella procedura (solitamente esternalizzata) con cui l'istituto di credito valuta il rating (giudizio di affidabilità) del potenziale cliente. Per capire se può essere un buono o cattivo pagatore. Solitamente migliore è il rating più basso è lo spread (il ricarico sugli indici interbancari) posto dall'istituto. E viceversa. Se il rischio di insolvenza è troppo alto (e quindi se il rating è troppo basso) la banca può decidere di rifiutare l'offerta del mutuo. Prima di imbattersi nella [ ... leggi tutto » ]

20 agosto 2013 · Piero Ciottoli

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Mutuo - cambio o sostituzione
Cosa è il cambio o sostituzione del mutuo Il cambio del mutuo è la possibilità che il mutuatario esercita al fine di usufruire di condizioni finanziarie più favorevoli ed eventualmente di ottenere anche liquidità per soddisfare sopraggiunte necessità finanziarie. In questo caso è possibile estinguere il vecchio mutuo per accenderne ...
La surrogazione (o surroga) del mutuo – cambiamo banca e condizioni senza estinguere il mutuo
La surrogazione del mutuo è uno strumento per far conseguire risparmi ai mutuatari, previsto dalla Legge 40/2007 (legge Bersani). Con la surrogazione del mutuo, il mutuatario può accordarsi con una nuova banca per avere un altro mutuo senza la necessità di estinguere quello con la banca originaria, che non può ...
Le banche non possono concedere mutui ipotecari per un importo superiore al reale valore dell'immobile oggetto di compravendita
Secondo quanto disposto dal Testo unico sulle leggi in materia bancaria e creditizia, le banche non possono concedere mutui ipotecari per un importo superiore al reale valore dell'immobile oggetto di compravendita. L'ammontare massimo dei finanziamenti di credito fondiario non può superare l'80% del valore del bene ipotecato. Tale valore può ...
Estinzione anticipata del mutuo
Estinzione anticipata del mutuo è la facoltà, attribuita al mutuatario, di restituire il mutuo anticipatamente come previsto dalla legge (articolo 38 e seguenti Decreto Legislativo numero 385/1993, articolo 40 Testo Unico Bancario) per i contratti di credito fondiario. Generalmente anche negli altri contratti è convenzionalmente prevista tale possibilità. Il mutuatario ...
Mutuo: conosci i tuoi diritti » Ecco come contestare le scorrettezze
Obiettivo dell'articolo è spiegare al consumatore come, in caso di sottoscrizione di un mutuo, poter contestare le scorrettezze della banca e far valere i propri diritti. È diritto del consumatore avere tutte le informazioni sul mutuo prima di fare la scelta definitiva. E' bene chiedere sempre il prospetto Esis, un ...

Spunti di discussione dal forum

Moratoria mutuo per PMI
Mi sono trovata di fronte ad una situazione bislacca. Mutuo intestato ad un privato, privato che ha un negozio di abbigliamento che ancora è in bonis, negozio intestato ad una PMI di cui il privato è il soggetto giuridico. Ormai però l'attività sta faticando a sostenere tutti gli oneri. La…
Chiusura conto corrente su cui ci sono uno scoperto di fido ed un RID per il pagamento rate mutuo
Vorrei chiedere se, secondo voi, è possibile chiudere un conto corrente nel quale c'è un utilizzo del fido di 2 mila e 500 euro e una carta di credito. Nel caso vorrei chiedere se è possibile rateizzare l'importo totale tra carta di credito e fido di circa 5 mila euro…
Chiusura conto corrente con scoperto di fido e carta revolving associata – Dal conto corrente viene anche prelevata la rata del mutuo
Vorrei chiedere come posso fare a chiudere un conto corrente nel quale viene utilizzato un fido di 2 mila euro e una carta di credito di 3 mila euro. La motivazione è il conto troppo costoso e quindi ne aprirei un altro in un'altra banca a costo zero. Ho paura…
Cosa succede se uno dei due cointestatari non paga la propria quota di mutuo?
Il mio compagno ha un mutuo cointestato con il padre, con garante la madre e ipoteca sulla casa di proprietà del padre e della madre. Questo mutuo era stato aperto per coprire vari debiti aperti (vari finanziamenti da entrambe le parti). La rata mensile è di euro 600 che vengono…
Fideiussione mai firmata
Una azienda richiede un mutuo, invita i soci dell'azienda a presentarsi e a firmare i vari documenti. Nei documenti rilasciati ed in quelli dichiarati non era elencata alcuna fideiussione. L'azienda va male ed entra in fallimento. La banca dice di avere delle fideiussioni (e i soci scoprono così la loro…

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post mutuo - i documenti da presentare alla banca e l'istruttoria. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Mutuo - i documenti da presentare alla banca e l'istruttoria Autore Piero Ciottoli Articolo pubblicato il giorno 20 agosto 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 27 settembre 2017 Classificato nella categoria nozioni di base su mutui affitti e leasing Inserito nella sezione mutui per acquisto casa e affitti.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca