Forse avreste dovuto iniziare a non pagare i creditori già da tempo

Dica a suo marito di stare sereno e di non drammatizzare: se fosse vero quello che lui afferma, più della metà degli italiani sarebbero già in galera, a cominciare da me.

I figli stanno bene dove stanno, cioè con i propri genitori, anche se hanno debiti. Nessun giudice si sognerebbe mai di sottrarli alla famiglia a causa dei debiti.

Cominci a non pagare più nulla, tanto non serve nelle condizioni in cui vi trovate. Forse avreste dovuto iniziare tempo fa, quando la casa poteva essere venduta, anche con il mutuo prima del pignoramento.

Questa è una lotta per la sopravvivenza. I veicoli che servono per il lavoro vanno intestati a parenti ed amici. Così i conti correnti. I debiti vanno pagati solo quando il creditore ci strappa i soldi dalle mani, non per preservare l'onore.

Per evitare problemi a sua sorella, sottoscriva un contratto di comodato per la stanza adibita a sede della società, con l'indicazione degli arredi concessi in uso.

9 ottobre 2012 · Andrea Ricciardi

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Contenuti correlati

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca