Mutuo per acquisto casa - Temo il rifiuto della banca per un protesto

Acquisto casa e richiesta mutuo - Ma io sono stata protestata

Io e mio marito stiamo cercando di comprare casa e quindi fare il mutuo al 100%: premetto che siamo in separazione di beni, ma purtroppo io qualche tempo fa non ho pagato delle cambiali e non so se risultano ancora.

Se dovessero risultare potrei intralciare il percorso per il mutuo, anche se abbiamo mio suocero come garante e se la casa venisse intestata solo a mio marito? Mi hanno detto che dovrei togliermi dal suo stato di famiglia e vero?

La segnalazione del protesto cambiali viene automaticamente cancellata dal RIP decorsi anni cinque dalla levata.

La segnalazione relativa alle cambiali protestate viene automaticamente cancellata dal Registro Informatico dei Protesti, decorsi anni cinque dalla levata del protesto.

E' vero che spesso le banche nella fase istruttoria finalizzata alla concessione di un mutuo acquisiscono informazioni di quanti presenti nello stato di famiglia del richiedente.

Non credo sia sufficiente cambiare residenza. L'informazione relativa alle generalità del coniuge del richiedente sarebbe comunque disponibile nello stato di famiglia.

Aggiungo per sua informazione che, ai sensi dell'articolo 4 legge 12.02.1955, numero 77 e successive modificazioni, il debitore che provveda al pagamento della cambiale oltre il termine di 12 mesi dalla levata del protesto, può chiederne l'annotazione sul registro informatico.

L'annotazione dell'avvenuto pagamento potrebbe rimuovere il problema.

9 ottobre 2012 · Giuseppe Pennuto


condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Annotazione protesto cambiali per pagamento oltre i 12 mesi dal protesto
Ai sensi dell'articolo 4 legge 12.02.1955, numero 77 e successive modificazioni, “il debitore che provveda al pagamento oltre il predetto termine (12 mesi dalla levata del protesto) può chiederne l'annotazione sul registro informatico…” È necessario in tal caso presentare domanda di annotazione dell'effettuato pagamento, corredata dal titolo quietanzato (cambiale o ...
Cancellazione protesto cambiali per erronea o illegittima levata del protesto
La domanda di cancellazione del protesto cambiali può essere presentata anche dai pubblici ufficiali abilitati alla levata dei protesti e dagli istituti di credito. La richiesta di cancellazione per erroneità si riferisce solitamente ad errori materiali o disguidi tecnici della più diversa natura, relativi al procedimento di protesto da parte ...
Cancellazione protesto cambiali prima della pubblicazione sul Registro Informatico dei Protesti
E' possibile acquisire il diritto ad essere depennati dall'elenco dei protesti prima dell'inserimento nella banca dati del RIP. Infatti, per evitare gli effetti negativi della pubblicità di eventuali protesti levati nell'arco di tempo compreso tra il giorno 27 ed il giorno 26 del mese successivo, si può presentare domanda di ...
Cancellazione protesto cambiali per pagamento entro 12 mesi dal protesto
Il debitore, che esegue il pagamento di un effetto (pagherò cambiario o tratta accettata), entro 12 mesi dalla levata del protesto, può chiedere la cancellazione definitiva dal Registro Informatico dei Protesti. A tale scopo deve presentare domanda al Presidente della Camera di Commercio, corredata di: titolo in originale con atto ...
Cancellazione protesto cambiali per pagamento entro 12 mesi dal protesto in assenza di originali
Esaminiamo il caso di cancellazione per avvenuto pagamento, entro 12 mesi dalla levata del protesto, in assenza degli effetti originali. Qualora il debitore non fosse in possesso del titolo, della cambiale o tratta accettata, perché, per esempio, ancora in fase di lavorazione nel circuito bancario, egli può presentare la domanda ...

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su mutuo per acquisto casa - temo il rifiuto della banca per un protesto. Clicca qui.

Stai leggendo Mutuo per acquisto casa - Temo il rifiuto della banca per un protesto Autore Giuseppe Pennuto Articolo pubblicato il giorno 9 ottobre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria assegni cambiali e conti correnti - domande e risposte .

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti