Le multe per chi è entrato nelle Zone a traffico limitato (ztl), senza permesso, sono contestabili

Le multe per chi è entrato nelle Zone a traffico limitato (ztl), senza permesso, sono contestabili: vediamo quali sono i motivi su cui fondare un ricorso e gli errori da evitare nell'impugnazione.

Sono la maggiore risorsa dei Comuni, che incassano milioni di euro con le multe stradali: parliamo delle Ztl, le Zone a traffico limitato.

Su questo tema, il Codice della strada non è per nulla chiaro. Infatti, le multe per ingresso non autorizzato nelle Ztl sono viziate in almeno quattro punti.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su le multe per chi è entrato nelle zone a traffico limitato (ztl), senza permesso, sono contestabili. Clicca qui.

Stai leggendo Le multe per chi è entrato nelle Zone a traffico limitato (ztl), senza permesso, sono contestabili Autore Andrea Ricciardi Articolo pubblicato il giorno 3 maggio 2014 Ultima modifica effettuata il giorno 1 maggio 2017 Classificato nella categoria contenzioso ricorso opposizione al verbale di multa Inserito nella sezione Multe - accertamento infrazione e notifica del verbale del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Per un accesso rapido e anonimo puoi cliccare questo link. Ma puoi anche commentare o porre una domanda con le tue credenziali Facebook, Twitter, o Google+.




Cerca