Indice del post multe scontate » ufficiale la riduzione in caso di sosta vietata

Multe scontate del 30%: confermata la riduzione anche in caso di sosta vietata. Arrivano i chiarimenti del Dipartimento di Pubblica Sicurezza del Ministero dell'Interno. Multe scontate del 30%: ne abbiamo parlato frequentemente in questo blog. Come avevamo spesso notato, però, sulla questione rimaneva però una diatriba aperta, con la domanda, ormai usuale, che i trasgressori si ponevano: e se trovo la multa sul parabrezza della macchina? Qui, avevamo un grosso nodo. Infatti, si parlava espressamente di sconto solo ed esclusivamente nel caso di contestazione immediata e di notifica a casa, quindi, non in caso di preavviso. Ma i vigili, [ ... leggi tutto » ]

E adesso? In caso vi doveste trovare la multa sull'auto, la moto o lo scooter? Ecco come agire. Piccola annotazione: Come già detto nel paragrafo precedente, il Governo regolava gli sconti sulle multe esclusivamente in caso di contestazione immediata e di notifica a casa. Il preavviso lasciato dalla polizia municipale sul parabbrezza del mezzo, in caso di sosta vietata, non essendo regolato dal C.d.S. ne citato nel decreto, veniva interpretato a proprio piacimento da diverse amministrazioni comunali, spesso optando per l’opzione del non applicare il tanto apprezzato sconto a coloro che trovavano il verbale sulla propria autovettura. In sostanza, [ ... leggi tutto » ]

Da ora in poi, per l'accertamento lasciato direttamente sul veicolo e dunque non in presenza del cittadino, l'agente di Polizia municipale indicherà nei moduli la somma ridotta del 30%, pagabile entro 5 giorni. Per esempio, a Milano, dalle note verrà cancellata la parte di frase che non serve più e si leggerà: Se il versamento non sarà effettuato entro il termine anzidetto (oppure nel caso l'infrazione preveda la decurtazione di punti), al proprietario intestatario del veicolo verranno notificati gli estremi dell'infrazione con la sanzione pecuniaria di cui sopra, maggiorata delle spese di accertamento e di notifica. Resta inteso che, [ ... leggi tutto » ]

Era stato, per primo, il Comune di Firenze a chiedere al ministero dell'Interno di esprimersi per gli avvisi sotto il tergicristallo in caso di divieto di sosta. Situazioni in cui al trasgressore non viene consegnato un verbale. Si è arrivati a un compromesso: il dipartimento, utilizzando frasi in puro burocratese, non entra nel merito giuridico della questione e constata che è bene riconoscere lo sconto del 30%. Il guaio è che la prassi amministrativa del cosiddetto preavviso di accertamento non è disciplinata espressamente dal Codice della strada, ma è stata regolamentata da ciascun ufficio o Corpo di Polizia in [ ... leggi tutto » ]

30 ottobre 2013 · Gennaro Andele

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Multe scontate del 30% » Il riepilogo a più di un anno dall'attuazione della norma
Da oltre un anno, chi paga le multe entro 5 giorni ha diritto allo sconto del 30%. Come noto, con la legge di conversione del cosiddetto decreto del fare, entrata in vigore il 21 Agosto 2013, è stata introdotta la disciplina delle multe scontate del 30%. Una Circolare del Ministero ...
Multe scontate » Le domande più frequenti del trasgressore
Multe scontate del 30%: se ne parla sempre più spesso, ormai e in questo blog abbiamo affrontato ampiamente il tema, informando il lettore con una serie di articoli volti a chiarire il nocciolo della questione. Ora, vogliamo proporre una serie di domande, quelle più frequenti, utili al trasgressore a capire ...
Multe e sconti dopo il decreto del fare » Un paio di dritte
La legge di conversione del decreto legge cosiddetto del fare, entrata in vigore il 21 Agosto 2013, ha apportato interessanti novita` riguardo le multe stradali e la loro impugnazione. Una Circolare del Ministero dell`Interno del 19/8/2013 ha fornito i primi chiarimenti. Tra le novità introdotte dal Decreto del Fare la ...
Multa scontata » Notifica e contestazione immediata - Da quando decorrono i cinque giorni?
Si ha la contestazione immediata quando c'è immediato accertamento della violazione da parte dell'agente, ovvero quando il trasgressore viene fermato subito dagli agenti e tramite la contestazione immediata viene portato a conoscenza dell'infrazione commessa e della multa che gli viene comminata. Con la contestazione immediata il trasgressore riceve subito il ...
Multa con lo sconto del 30% per pagamento entro 5 giorni dalla notifica del verbale
Il provvedimento riguarda tutte le multe per violazioni del C.d.S. accertate o notificate a partire dal 21 agosto 2013, ad esclusione di quelle che prevedono la sanzione accessoria della sospensione della patente o la confisca del veicolo. Ci riferiamo, all'abuso di alcol durante la guida (anche se il tasso alcolemico ...

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post multe scontate » ufficiale la riduzione in caso di sosta vietata. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Multe scontate » Ufficiale la riduzione in caso di sosta vietata Autore Gennaro Andele Articolo pubblicato il giorno 30 ottobre 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 1 maggio 2017 Classificato nella categoria multe per violazioni al Codice della strada - informazione e prevenzione Inserito nella sezione Multe - accertamento infrazione e notifica del verbale.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca