Multe – Entro quanti giorni il vigile deve notificarti la busta di colore verde?

La regola generale prevista dal codice della strada è che, sei hai commesso una violazione, questa ti venga contestata, nel momento stesso in cui trasgredisci, da parte dell'autorità che ti ha colto in flagranza.

Se questa è la regola generale, è pur vero che il codice della strada (articolo 201) consente alla polizia di contestarti anche in un momento successivo l'infrazione che hai commesso, nei seguenti casi:

  • impossibilità di raggiungere un veicolo lanciato ad eccessiva velocità
  • attraversamento di un incrocio con il semaforo indicante la luce rossa
  • sorpasso vietato
  • accertamento della violazione in assenza del conducente del veicolo incriminato
  • accertamento della violazione mediante autovelox

In questi casi, l'organo di polizia deve notificarti il verbale (la busta di colore verde) entro 90 giorni dall'accertamento. Devi sapere che questo termine è perentorio perchè, se non viene rispettato dall'organo di polizia, la tua multa è gravemente viziata!

continua a leggere su Multe-Ingiuste.com e guarda il video esplicativo dell'avvocato Salvatore Iozzo

24 gennaio 2009 · Giuseppe Pennuto

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Raccolte di altri articoli simili - clicca sul link dell'argomento di interesse

Approfondimenti e integrazioni

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su multe – entro quanti giorni il vigile deve notificarti la busta di colore verde?. Clicca qui.

Stai leggendo Multe – Entro quanti giorni il vigile deve notificarti la busta di colore verde? Autore Giuseppe Pennuto Articolo pubblicato il giorno 24 gennaio 2009 Ultima modifica effettuata il giorno 1 maggio 2017 Classificato nella categoria multe ricorsi e sinistri - domande e risposte del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Per un accesso rapido e anonimo puoi cliccare qui. Per accedere con credenziali Facebook puoi cliccare qui.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca