Indice del post come difendersi e vincere il ricorso contro le multe da autovelox

Sempre più numerose sono le multe elevate, a danno degli automobilisti italiani, tramite i dispositivi di rilevamento della velocità detti autovelox: per potersi difendere, però, è bene conoscere i motivi di nullità della multa, come da disposizione di normativa vigente. Sono milioni le contravvenzioni elevate ogni anno con il metodo degli autovelox: difendersi, però, non è così difficile come possa, in prima battuta, sembrare. Molteplici, sono, infatti, le violazioni commesse dalla polizia municipale e stradale, le quali si riversano inesorabilmente in vizi formali o sostanziali, ma che di fatto comportano sempre la nullità delle multe. Con questo utile articolo, [ ... leggi tutto » ]

Per prima cosa c'è da sapere che, quando viene comminata una multa elevata tramite autovelox, bisogna fare attenzione ai termini di notifica della stessa. Per quanto concerne le multe da autovelox, bisogna, innanzitutto, considerare il rispetto dei termini per la notifica della contravvenzione. La diatriba, peraltro, ha generato in passato un’aspra polemica tra le amministrazioni comunali e le associazioni di tutela dei consumatori. Vediamo come mai. Per prima cosa va notato che la legge stabilisce due regole molto precise in materia di notifica delle multe. Infatti, la contravvenzione va contestata immediatamente, ossia all'atto della stessa violazione del codice stradale. [ ... leggi tutto » ]

Per gli apparecchi autovelox, in grado di elevare multe per eccesso di velocità agli automobilisti, è necessaria una taratura periodica obbligatoria Altro aspetto interessante nella difesa dell’automobilista è la verifica del rispetto della taratura periodica degli autovelox. Questa circostanza, che non era inizialmente prevista dalla legge, è stata introdotta dalla Corte Costituzionale con una sentenza recente. In particolare i giudici della Consulta hanno dichiarato parzialmente incostituzionale il codice della strada nella parte in cui non prevede l’obbligo di periodica taratura degli apparecchi di controllo elettronico della velocità. La ragione è abbastanza semplice: con il continuo uso e spostamento di [ ... leggi tutto » ]

Sono diverse le norme che regolano la visibilità e la segnalazione dei dispositivi autovelox: pena è la nullità delle multe elevate. Bisogna sapere che è nulla la multa per eccesso di velocità elevata con autovelox se la presenza dell’apparecchio elettronico non è segnalata in anticipo da un apposito cartello stradale. Ciò vale sia per le postazioni fisse che per quelle mobili, collocate con il tradizionale piedistallo o all'interno della volante della polizia. La segnalazione, però, è obbligatoria solo per gli autovelox che funzionano da fermi, siano essi fissi o mobili. Invece, non c’è obbligo di segnaletica per gli autovelox [ ... leggi tutto » ]

Esistono diversi tipi di dispositivi autovelox: gli stessi, infatti, possono essere fissi o mobili, ed anche automatici e non: comunque, gli apparecchi non possono essere controllati da società private. Gli autovelox attualmente utilizzanti dalle amministrazioni possono essere di due tipi. i primi, detti fissi automatici, sono collocati all'interno di gabbiotti posti ai margini della strada, senza la presenza di autorità volte a controllarne il funzionamento. Possono trovarsi solo su autostrade, strade extraurbane principali (rispettivamente di tipo A e B). Per le strade extraurbane secondarie e urbane di scorrimento (rispettivamente di tipo C e D) è necessaria l’autorizzazione del Prefetto [ ... leggi tutto » ]

12 aprile 2016 · Gennaro Andele

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Multe da autovelox » Illegittime quelle elevate sulla tangenziale dalla Polizia Municipale
Autovelox sulla tangenziale: le multe della polizia municipale sono illegittime. Nei giorni scorsi il Giudice di Pace di Parma ha emanato una sentenza molto interessante, a favore di un'automobilista, nell'ambito della vicenda degli autovelox presenti sulla Tangenziale Sud di Parma. L'originalità della sentenza, differente da tutte le altre, risiede nelle ...
Multe da tutor ed autovelox: evitarle tramite le app che segnalano i dispositivi è legale? » Il focus sulla questione
Ormai, con la tecnologia dalla nostra parte, grazie ad applicazioni per cellulari e navigatori possiamo essere avvertiti in anticipo quando siamo nelle vicinanze di un tutor autostradale e/o autovelox: ma è legale evitare la multa grazie a questi espedienti? Chiariamolo. Sugli innumerevoli store online sono disponibili diverse app e programmi ...
Autovelox fisso o mobile? » Se il verbale non lo indica la multa è nulla
In caso di eccesso di velocità rilevato con dispositivi elettronici autovelox, l'agente accertatore deve attestare sul verbale di contestazione se la postazione di controllo è temporanea o permanente. In caso contrario, la multa è nulla. La pubblica amministrazione proprietaria della strada, infatti, è tenuta a dare idonea informazione, con l'apposizione ...
Multe da Autovelox » Il ministero dell'interno interviene per mettere ordine al disastro di Milano
Multe da autovelox a Milano: con l'intervento del Ministero dell'Interno, sembra esserci una soluzione definitiva. In un nostro precedente intervento, avevamo parlato del pasticcio del Comune di Milano con le multe da autovelox, un problema, veramente, che si sta proponendo in tutta Italia. La causa era in una norma contraddittoria: ...
Il ricorso contro le multe da autovelox - da un e-book dell'avvocato Salvatore Iozzo
Dopo che hai letto il verbale di infrazione, ti accorgi che non è stato un agente di polizia ad accertare il superamento dei limiti di velocità consentiti per quel tratto di strada. L'infrazione è stata rilevata, al contrario, da un apparecchio automatico presente in loco che senza darti il diritto ...

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post come difendersi e vincere il ricorso contro le multe da autovelox. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Come difendersi e vincere il ricorso contro le multe da autovelox Autore Gennaro Andele Articolo pubblicato il giorno 12 aprile 2016 Ultima modifica effettuata il giorno 21 settembre 2017 Classificato nella categoria contenzioso ricorso opposizione al verbale di multa Inserito nella sezione Multe - accertamento infrazione e notifica del verbale.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca