Multa da tutor » Motivi di ricorso

Vi spieghiamo come opporsi a un verbale di multa per le infrazioni rilevate dallo strumento che calcola la velocità media delle autovetture nelle strade extraurbane, ovvero il tutor autostradale.

Per chi non lo conoscesse, è il famigerato strumento che controlla la velocità media, multando chi corre troppo in autostrada: il cosiddetto Tutor.

Ma ci sono almeno due elementi, validissimi, per cui proporre ricorso contro le multe elevate da questo dispositivo.

Il primo è la mancata omologazione dello strumento.

Il secondo, invece, è la mancata prova video, che non viene mai fornita all'utente.

Vediamo questi due aspetti nel prosieguo dell'articolo.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Contenuti correlati

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su multa da tutor » motivi di ricorso. Clicca qui.

Stai leggendo Multa da tutor » Motivi di ricorso Autore Andrea Ricciardi Articolo pubblicato il giorno 7 maggio 2014 Ultima modifica effettuata il giorno 1 maggio 2017 Classificato nella categoria multe da autovelox t-red tutor photored telelaser scout speed Inserito nella sezione Multe - accertamento infrazione e notifica del verbale.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca