Ricorso per cartella esattoriale originata da multa nel cui verbale risultano dati errati relativi al veicolo con cui è stata commessa linfrazione

Per la multa con dati del veicolo non corretti, il ricorso doveva essere proposto nei termini previsti decorrenti dalla data di notifica del verbale.

Oppure il ricorso poteva essere azionato alla notifica della cartella esattoriale, eccependo, se fosse stato possibile, l'omessa notifica del verbale di multa.

Adesso non è più possibile rimediare con un ricorso nel merito.

17 ottobre 2012 · Simonetta Folliero

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca