Impugnazione di una multa » L'amministrazione non si costituisce in giudizio? La sanzione è prescritta!

Se l'ente pubblico non si costituisce in giudizio davanti al giudice di pace, qualora sia in corso un procedimento di impugnazione contro un verbale di multa, la prescrizione non si interrompe, e la sanzione non deve essere onorata anche in caso l'automobilista abbia torto.

Buone nuove per l'automobilista che impugna una multa per violazione del codice della strada.

Infatti, anche se in giudizio viene rigettato il ricorso alla multa, può intervenire la prescrizione se l'ente pubblico non si è costituito davanti al giudice di pace.

Avete sentito bene: qualora l'amministrazione non si costituisca in giudizio, nonostante la regolare notifica del ricorso da parte della cancelleria, la sanzione si prescrive con il decorso di cinque anni dalla data della notifica del verbale.

Ad esempio, nel 2010 viene notificata e successivamente impugnata una multa davanti al giudice perché, a parere del presunto trasgressore, vi sarebbe stato un errore di valutazione da parte dei vigili urbani.

L'Amministrazione Comunale, però, non si costituisce e nel 2016 il ricorso, davanti al magistrato ordinario, viene rigettato.

In questa fattispecie, l'automobilista non deve pagare comunque la multa.

Perché tale ipotesi si realizzi è bene fare attenzione, al termine della causa, a contare con precisione quanto tempo è intercorso dall'inizio del procedimento.

Se, invece, l'amministrazione si costituisce, la prescrizione è interrotta per l'intera durata del processo, e dal giorno in cui la sentenza diventa definitiva decorre un nuovo periodo di prescrizione.

11 luglio 2014 · Andrea Ricciardi

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Patente a punti » Avviso di comunicazione dati del conducente: l'impugnazione del verbale non basta al proprietario del veicolo per evitare la sanzione
Avviso di comunicazione dati patente del conducente: impugnare il verbale non basta. L'obbligo, posto a carico del proprietario del veicolo, di comunicare i dati del conducente che ha commesso la violazione del Codice della Strada costituisce un distinto obbligo, sanzionato autonomamente, che nasce dalla richiesta avanzata dall'Amministrazione ove sia contestata ...
Multe » Tutte annullate se l'ente non si costituisce in 10 giorni dalla fissazione dell'udienza
Tutte le multe seriali vanno annullate se l'ente non si costituisce in dieci giorni dalla fissazione dell'udienza. Devono essere annullati i verbali connessi alle sanzioni amministrative per violazione del codice della strada laddove l'amministrazione non si costituisce entro dieci giorni, termine da ritenere perentorio per il combinato disposto degli articoli ...
Multa - Il ricorso inibisce la possibilità di ottenere lo sconto
In caso si pensi di aver subito una multa ingiustamente, ci sono due alternative. La prima è il ricorso al prefetto competente per territorio entro 60 giorni dalla data di contestazione o di notifica del verbale. Va presentato al comando dal quale dipende l'agente accertatore o inviato per raccomandata a/r. ...
Photored » multa nulla se non c'è la contestazione immediata
Giudice di Pace di Lecce: Per la validità della multa elevata con il photored è necessaria la contestazione immediata Con la pronuncia 4862/13, il giudice di pace di Lecce ha accolto il ricorso proposto da un automobilista multato per aver attraversato un incrocio col semaforo controllato dal famoso apparechio photored. ...
Ricorso al verbale di multa - perché è necessario allegare l'originale del verbale di accertamento
L'articolo 22, terzo comma, della legge numero 689 del 1981, disponendo che al ricorso debba essere allegato l'originale del verbale di accertamento, consente al giudice di pace di accertare se il termine di trenta giorni previsto per la proposizione dell'opposizione (termine che decorre dalla data di notifica del verbale) sia ...

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su impugnazione di una multa » l'amministrazione non si costituisce in giudizio? la sanzione è prescritta!. Clicca qui.

Stai leggendo Impugnazione di una multa » L'amministrazione non si costituisce in giudizio? La sanzione è prescritta! Autore Andrea Ricciardi Articolo pubblicato il giorno 11 luglio 2014 Ultima modifica effettuata il giorno 1 maggio 2017 Classificato nella categoria contenzioso ricorso opposizione al verbale di multa Inserito nella sezione Multe - accertamento infrazione e notifica del verbale.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai utilizzare le tue credenziali Facebook oppure accedere velocemente come utente anonimo.
» accesso con Facebook
» accesso rapido anonimo (test antispam)

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca