Multa » Se manca l'indicazione del minimo e del massimo edittale della sanzione è comunque valida

E' comunque legittimo il verbale di multa che manca di minimo e massimo edittale sanzionatorio.

Infatti, la mancata indicazione nel verbale del minimo e del massimo edittale della sanzione, prevista dal codice della strada, da comminare, sono irrilevanti rispetto a un quantum sanzionatorio che dovrà essere applicato dal prefetto, al quale possono essere formulate le deduzioni del caso, ed il cui provvedimento è impugnabile nei modi di legge.

Questo il principio affermato dalla Corte di Cassazione con sentenza 4575/2014.

Se nel verbale manca l'indicazione di minimo e massimo edittale la multa è comunque valida

Inutile arrampicarsi sugli specchi: la multa per violazione del codice della strada è valida anche se, nel verbale notificato al conducente, manca completamente l'indicazione del massimo e del minimo della sanzione da comminare.

È sufficiente, infatti, che sia solo indicato l'importo che il multato deve pagare e, da qualche tempo a questa parte, anche l'importo scontato del 30% se pagato nel termine di cinque giorni dalla notifica.

A parere degli Ermellini, la mancata indicazione nel verbale del minimo e del massimo della sanzione da comminare sono irrilevanti rispetto alla sanzione che resta ugualmente valida.

Pertanto, dalla pronuncia in esame, si evince che, nonostante il principio per cui gli atti provenienti dalla pubblica amministrazione devono essere completi in ogni loro parte per consentire così al trasgressore di poter esercitare il proprio diritto di ricorso, ciò non riguarda la forbice delle sanzioni che si potrebbero in teoria applicare: l'importante è specificare unicamente quanto in concreto il multato dovrà sborsare.

4 marzo 2014 · Andrea Ricciardi

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Multa per divieto di sosta - il verbale è valido anche senza indicazione del numero civico
L'indicazione del numero civico nel verbale di multa è importante ma non essenziale per la validità dell'accertamento. La multa per divieto di sosta è valida anche quando il vigile omette di indicare nel verbale di preavviso il numero civico dell'accertamento effettuato. Così si è pronunciata la Corte di cassazione, Sez. ...
Multa » Pochi euro di ammanco? Non raddoppia più
Chi paga immediatamente il verbale di multa nel minimo edittale omettendo le spese del procedimento non può più incorrere in una cartella esattoriale con richieste esorbitanti, ma potrà essere invitato dal comando di polizia semplicemente a regolarizzare il proprio versamento. Ciò è stato evidenziato dall'Anci (Associazione Nazionale Comuni Italiani). L'innovativa ...
Quando si perde il ricorso presso il giudice di pace - la procedura per il pagamento della multa
Come è noto, il decreto legislativo 1° settembre 2011, numero 150, in vigore dal 6 ottobre 2011, ha, tra l'altro, introdotto significative modifiche in materia di opposizione al verbale di accertamento di violazione del codice della strada, adesso regolata dall'articolo 7 del predetto decreto. L'articolo 7, comma 11 del decreto ...
Multa per eccesso di velocità in centro urbano » Se manca il segnale è valida?
Qualora si superi il limite di velocità, di 50 km/h orari, in un centro abitato, ma non sussista la presenza di nessun cartello indicativo, la multa viene considerata comunque valida? Facciamo chiarezza nel prosieguo dell'articolo. La risposta è positiva. La multa, infatti, è valida in quanto il limite massimo di ...
Multa al camionista valida anche se agente confonde la patente con la carta di qualificazione
Multa al camionista valida anche se agente confonde la patente con la carta di qualificazione. Infatti, è valida la multa al camionista che passa con il rosso anche se l'agente ha segnato i dati della patente come identificativo della Carta di qualificazione del conducente. E' irrilevante il mero errore materiale ...

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su multa » se manca l'indicazione del minimo e del massimo edittale della sanzione è comunque valida. Clicca qui.

Stai leggendo Multa » Se manca l'indicazione del minimo e del massimo edittale della sanzione è comunque valida Autore Andrea Ricciardi Articolo pubblicato il giorno 4 marzo 2014 Ultima modifica effettuata il giorno 18 maggio 2017 Classificato nella categoria multe e sinistri - giurisprudenza di legittimità e di merito - circolari del ministero dei trasporti Inserito nella sezione Multe - accertamento infrazione e notifica del verbale.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca

Forum

Domande