Multa da autovelox » Polizia stradale non ha fede privilegiata

Attenzione » il contenuto dell'articolo è poco significativo oppure è stato oggetto di revisioni normative e/o aggiornamenti giurisprudenziali successivi alla pubblicazione e, pertanto, le informazioni in esso contenute potrebbero risultare non corrette o non attuali. Potrai trovare i post aggiornati sull'argomento nella sezione di approfondimento.

Multa da autovelox: interessante pronuncia del Giudice di Pace di Vasto. La sanzione è illegittima anche se nel verbale la polizia stradale accerta che l’apparecchio è ben visibile.

Non ha fede privilegiata la dichiarazione della polizia stradale su questioni che rientrano nella percezione sensoriale dei pubblici ufficiali.

Spetta al Comune provare che la postazione autovelox fosse evidente per i veicoli in transito.

Ciò è quanto disposto dal GdP di Vasto con sentenza 246/14.

Autovelox nascosti? Se anche il verbale di multa attesta, in modo erroneo, che lo strumento elettronico della velocità era chiaramente visibile, tale dichiarazione della volante può essere facilmente sconfessata dall’automobilista sanzionato attraverso il ricorso al giudice di pace.

Niente multa, dunque, anche qualora gli agenti della stradale scrivano chiaramente che l’accertamento è in regola e la postazione dell’autovelox fosse visibile a tutti i veicoli in transito.

L’affermazione contenuta nel verbale, infatti, non può considerarsi inoppugnabile perché si tratta, come da quanto si evince nella pronuncia, di valutazioni non oggettive che rientrano“percezione sensoriale degli agenti e, quindi, confutabili dall’automobilista.

Soltanto l’ente che ha elevato la contravvenzione, come ad esempio il Comune, può fornire la prova della la piena visibilità dell’autovelox.

Al contrario, il Giudice di Pace può annullare la multa.

16 Settembre 2014 · Andrea Ricciardi

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Autovelox fisso o mobile? » Se il verbale non lo indica la multa è nulla
In caso di eccesso di velocità rilevato con dispositivi elettronici autovelox, l'agente accertatore deve attestare sul verbale di contestazione se la postazione di controllo è temporanea o permanente. In caso contrario, la multa è nulla. La pubblica amministrazione proprietaria della strada, infatti, è tenuta a dare idonea informazione, con l'apposizione in loco di cartelli indicanti la presenza di autovelox”dell'installazione e della conseguente utilizzazione dei dispositivi di rilevamento elettronico della velocità, configurandosi, in difetto, l'illegittimità del relativo verbale di contestazione. A tal riguardo si è puntualizzato che tale disposizione normativa non può essere considerata una norma priva di precettività, tale da ...

Segnaletica confusa e poco visibile » La multa è nulla
Nel caso in cui la segnaletica stradale si presenti, agli occhi dell'automobilista, ben poco visibile ed evidentemente confusa, al punto da rendere incomprensibili e poco intuibili, a prima vista, gli obblighi prescritti dal codice della strada, la multa è da considerarsi nulla. La segnaletica stradale è accalcata e confusionaria? I cartelli sono posizionati in modo da essere coperti a vicenda, ed appaiono di dimensioni differenti, tanto da portare gli automobilisti in errore, per il fatto che non riescano a comprendere il senso? La multa è illegittima. Ciò è quanto ha disposto il Giudice di Pace di Firenze con sentenza 1154/14 ...

Autovelox non visibile e non segnalato? - Multa nulla
Mi è stata elevata una contravvenzione su una superstrada, per eccesso di velocità, accertata tramite un dispositivo autovelox: in quel tratto, però, non c'è nessuna segnalazione e l'apparecchio è ben nascosto. Posso contestare la multa? ...

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su multa da autovelox » polizia stradale non ha fede privilegiata. Clicca qui.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)