Multa ed annullamento » Quando è conveniente presentare ricorso?

Quando ci viene comminata una multa si può andare incontro ad una serie di disagi imprevisti. Capita, infatti, di dover affrontare non solo un esborso di denaro inaspettato e talvolta sostanzioso, ma anche, spesso, un decurtamento dei punti sulla patente, il cui reintegro comporta delle difficoltà ulteriori.

Proprio per questo, vale la pena di ricordare che esistono alcuni casi in cui è possibile fare richiesta di annullamento del verbale di multa, presentando ricorso al giudice di pace.

Comunque, è bene notare che il ricorso al giudice di pace non è completamente gratuito. Per presentarlo, è richiesto il versamento di una quota a fondo perduto che è pari a 38 euro.

Ecco, dunque, quali sono le casistiche maggiormente ricorrenti che consentono la presentazione del ricorso al giudice di pace:

  • Il semaforo giallo costituisce una delle cause più frequenti di ricorso. La motivazione è legata ai semafori T-Red, quelli con la telecamera che scatta le fotografie. Ogni anno, infatti, i giudici di pace riescono a ottenere l'annullamento di un gran numero di contravvenzioni causate da questo tipo di semafori, dimostrando che la durata del giallo ha un tempo dimezzato rispetto a quella degli altri semafori.
  • Anche il semaforo rosso può dare origine a contravvenzioni contestabili nei casi in cui il vigile non sia presente. La motivazione è legata al fatto che una semplice fotografia, che mostra un automobilista fermo nel mezzo di un incrocio quando il semaforo è rosso, non è di per sé sufficiente a stabilire la causa del comportamento dell'autista. Il guidatore potrebbe, infatti, essersi fermato per consentire il passaggio di un'ambulanza oppure essersi trovato costretto a una manovra d'emergenza.
  • Anche la contravvenzione notificata in ritardo costituisce causa frequente di ricorso, dato che la multa deve arrivare a casa entro 90 giorni da quando è stata commessa l'infrazione. Fa fede, a tal fine, il timbro postale apposto sulla busta.
  • La presenza di testimoni che smentiscano le motivazioni addotte dal vigile, porta inesorabilmente all'annullamento della contravvenzione, secondo il principio della non infallibilità del vigile.

25 settembre 2013 · Carla Benvenuto

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Multa per violazione del codice della strada – il ricorso al giudice di pace
E' sempre possibile, in alternativa al ricorso al Prefetto, il ricorso al Giudice di pace del luogo in cui è stata commessa la violazione al Codice della Strada. Il ricorso va presentato entro 30 giorni dalla contestazione su strada o dalla notifica della multa, sempre che non sia stato effettuato ...
Multa per passaggio con semaforo rosso » Ma quanto deve durare il giallo?
Quante volte capita: il semaforo, di fronte a noi, si presenta con la luce gialla: si accelera per superare l'incrocio, ma, a metà dell'attraversamento, ecco che scatta il rosso. Il pasticcio è bello che fatto e ci si becca la multa. Ma quanto deve durare, precisamente, la luce gialla in ...
Ricorso a verbale di multa - per il Giudice di Pace il termine è di trenta giorni
Il 1° settembre 2011 il consiglio dei ministri ha approvato in maniera definitiva il decreto legislativo recante disposizioni complementari al codice di procedura civile in materia di riduzione e semplificazione dei procedimenti civili, decreto che riduce a 30 (trenta) giorni il termine concesso per presentare al Giudice di Pace un ...
Multa - Il ricorso inibisce la possibilità di ottenere lo sconto
In caso si pensi di aver subito una multa ingiustamente, ci sono due alternative. La prima è il ricorso al prefetto competente per territorio entro 60 giorni dalla data di contestazione o di notifica del verbale. Va presentato al comando dal quale dipende l'agente accertatore o inviato per raccomandata a/r. ...
Multa stradale - elementi essenziali per il ricorso
In questo breve articolo l'avvocato Antonella Pedone ci indica in forma sintetica, ma rigorosa, quando possono sussistere le condizioni più frequenti per impugnare un verbale di multa, i termini da rispettare e le procedure da seguire per poter presentare un eventuale ricorso alla multa, differenziate nel caso in cui il ...

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su multa ed annullamento » quando è conveniente presentare ricorso?. Clicca qui.

Stai leggendo Multa ed annullamento » Quando è conveniente presentare ricorso? Autore Carla Benvenuto Articolo pubblicato il giorno 25 settembre 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 21 settembre 2017 Classificato nella categoria contenzioso ricorso opposizione al verbale di multa Inserito nella sezione Multe - accertamento infrazione e notifica del verbale.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca