La giurisprudenza di merito è orientata a ritenere legittima la sospensione della fornitura di gas solo a fronte di inadempimenti rilevanti

E' anche naturale che, in un contesto così frammentato e complesso, cominci ad emergere anche un rilevante contenzioso giudiziale fra società di distribuzione e clienti finali. Accade, pertanto, che il Tribunale di Cremona, con l'ordinanza 1317/14, abbia rigettato il ricorso di una società distributrice di gas che si rivolgeva al giudice per poter procedere coattivamente nei confronti del cliente moroso, allo scopo di disattivare la fornitura.

Il Tribunale adito ha ritenuto il ricorso non accoglibile, stabilendo che la possibilità di interrompere il servizio rimane legata alla sussistenza di un inadempimento di notevole importanza che, nel caso di specie, non risultava, a parere dei giudici, né dedotto, né documentato.

24 novembre 2014 · Giovanni Napoletano

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

   Seguici su Facebook

Argomenti correlati

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su la giurisprudenza di merito è orientata a ritenere legittima la sospensione della fornitura di gas solo a fronte di inadempimenti rilevanti. Clicca qui.

Stai leggendo La giurisprudenza di merito è orientata a ritenere legittima la sospensione della fornitura di gas solo a fronte di inadempimenti rilevanti Autore Giovanni Napoletano Articolo pubblicato il giorno 24 novembre 2014 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria tutela consumatori - acqua luce e gas Inserito nella sezione tutela consumatori.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai utilizzare le tue credenziali Facebook oppure accedere velocemente come utente anonimo.
» accesso con Facebook
» accesso rapido anonimo (test antispam)
  • Anonimo 18 febbraio 2019 at 11:01

    Come è possibile uscire dal default ?

    • Ornella De Bellis 18 febbraio 2019 at 11:06

      Pagando le bollette in sospeso al vecchio fornitore e stipulando un nuovo contratto con altro fornitore, meglio se cambiando intestatario, laddove possibile.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca