Milano – Contro la crisi, microcredito ai lavoratori

Attenzione » il contenuto dell'articolo è poco significativo oppure è stato oggetto di revisioni normative e/o aggiornamenti giurisprudenziali successivi alla pubblicazione e, pertanto, le informazioni in esso contenute potrebbero risultare non corrette o non attuali. Potrai trovare i post aggiornati sull'argomento nella sezione di approfondimento.

A partire dal prossimo marzo i lavoratori di Milano e provincia, colpiti dalla crisi economica, siano essi autonomi o dipendenti, subordinati o flessibili o ancora precipitati nella disoccupazione, potranno contare su uno speciale e agevolato accesso al credito messo a disposizione dalla neonata «Fondazione Welfare Ambrosiano».

Fondatori della onlus, che parte con un capitale sociale di 8 milioni di euro, sono il Comune di Milano, la Provincia, la Camera di Commercio e Cgil, Cisl e Uil. Furono proprio i sindacati confederali a proporre un anno e mezzo fa alle istituzioni locali questo progetto, che vede oggi la luce in un momento di crisi economica. «Con questa iniziativa – ha spiegato il sindaco di Milano Letizia Moratti, che da statuto sarà il presidente della Fondazione – vogliamo dare una risposta che coniughi lo sviluppo con le politiche sociali.

Tramite lo strumento innovativo del microcredito, potranno accedere a mutui a tassi agevolati quei lavoratori svantaggiati colpiti dalla crisi che non possono dare garanzie alle banche». Il prestito a tasso agevolato è stato pensato proprio perchè «non volevamo fare dell’assistenzialismo ma dare un aiuto concreto».

E anche se questo progetto è stato pensato in tempi in cui la crisi dell’economia era lontana e imprevedibile, come ha sottolineato il segretario generale della Camera del Lavoro di Milano, Onorio Rosati, adesso rappresenta una risposta utile per i cittadini. Rosati ha colto l’occasione della presentazione della Fondazione, questa mattina, per chiedere al sindaco (che ha subito risposto positivamente) l’apertura di un tavolo anticrisi per Milano.

13 Gennaio 2009 · Antonio Scognamiglio

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Microcredito a Milano
Lo strumento del microcredito arriva in aiuto delle famiglie costrette a chiedere prestiti per le spese di casa, per rimborsare i debiti o per pagarsi le cure mediche; o degli imprenditori che, nonostante la crisi o per carenza di alternative, decidono comunque di rischiare e di avviare nuove attività. Nella capitale economica d'Italia sono questi i ritratti delle persone che, non potendo accedere per vari motivi ai circuiti tradizionali del credito, si sono rivolti al progetto “Microcredito Milano” della Fondazione Welfare Ambrosiano. Dal primo bilancio dell'attività della fondazione emerge una fotografia preoccupante della situazione delle famiglie milanesi nell'anno di crisi ...

L'evoluzione del microcredito
Il potenziale contributo del microcredito alla lotta alla povertà è ora riconosciuto anche dalle grandi istituzioni mondiali deputate a sostenere lo sviluppo: Banca Mondiale; Fondo Monetario Internazionale; Nazioni Unite. La sempre maggiore attenzione al microcredito ha portato all'organizzazione del primo Microcredit Summit tenutosi a Washington tra il 2-4 febbraio 1997, con la partecipazione di rappresentanti di ONG, intermediari finanziari e imprese impegnate nel sociale, gruppi di base del Nord e del Sud del mondo, agenzie delle Nazioni Unite, Governi nazionali, istituzioni internazionali. In questa sede è stato ufficialmente lanciato l'obiettivo di organizzare un “movimento” mondiale di operatori per raggiungere 100 ...

Ingiunzione comune di Milano per TAriffa RIfiuti (TARI)
Ad agosto 2017 ho ricevuto dal Comune di Milano ingiunzione di pagamento per la Tari anno 2010 2011 2012 2013 2014. Premetto di non aver mai ricevuto nulla durante tutti questi anni come avvisi di pagamento. Aggiungo che ho ricevuto regolare avvisi di pagamento negli anni 2016 2017 e 2018 tutti regolarmente pagati. A settembre 2017 ho fatto ricorso in autotutela ed ho ricevuto risposta dal Comune di Milano a febbraio 2019 che il mio ricorso non è stato accettato. Domanda: il Comune di Milano ha rispettato i termini per rispondere al mio ricorso? ...

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su milano – contro la crisi, microcredito ai lavoratori. Clicca qui.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)