Mi risposo

Mi risposo!!!

Essì a cinquant’anni, marito, tre figli e quattro nipoti ho deciso: si volta pagina.

Mi risposo in chiesa!!

Mi hanno detto che se po' fa: basta rivolgersi alla Sacra Rota.

Bastano 30.000 euro e ti passa la paura:

Devo solo scegliere il motivo per l'annullamento: magari per non “accettazione della sessualità aperta alla procreazione”.

Essì mio marito mi si ingroppava mica per fare figli. Era un porcellino lui.

Beh, anche Cossiga è ritornato signorino.

e pure la mitica Irene Pivetti, la Santa Maria Goretti della Lega, la quacchera integralista, la cattolica intransigente, la nostra sempre rimpianta ex Presidentessa della Camera dei Deputati. La ricordate?:

Comunque, fra tribunali sacri e profani, il passo l'hanno fatto in tanti.

http://donchisciotte.blog.kataweb.it

http://blogaprogetto.wordpress.com

E Casini, che corretto, si è risposato in Municipio.

Pare che non abbia mai chiesto l'annullamento alla Sacra Rota.

E sì che avrebbe potuto. Lui tanto vicino ed intimo del Cardinal Ruini, non si è fatto raccomandare.

Bravo!!!! Un esempio per tutti.

http://www.ilgiornale.it

Si predica bene e si razzola male, dite?

Mannò. Che male c'è....

E' proprio il fatto di averne avuta più di una, che conferma l'amore per la famiglia …..

doppia.jpg

casini.jpg

5 marzo 2008 · Patrizio Oliva

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Raccolte di altri articoli simili - clicca sul link dell'argomento di interesse

Approfondimenti e integrazioni

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su mi risposo. Clicca qui.

Stai leggendo Mi risposo Autore Patrizio Oliva Articolo pubblicato il giorno 5 marzo 2008 Ultima modifica effettuata il giorno 22 gennaio 2017 Classificato nella categoria attualità gossip politica del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Per un accesso rapido e anonimo puoi cliccare qui. Per accedere con credenziali Facebook puoi cliccare qui.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca