Indice del post diffida e messa in mora del creditore

Avete letto bene, il titolo è proprio la messa in mora del creditore!!! Si può mettere in mora il creditore quando questi rifiuti, senza un legittimo motivo, di ricevere il pagamento offertogli dal debitore (ai sensi degli articoli 1208 e 1209 del codice civile), o nel caso in cui il creditore non compia gli atti (cosiddetti preparatori) necessari al ricevimento della prestazione dovuta dal debitore. Così, mentre la mora del debitore pone in essere un illecito civile siccome consistente nella violazione di un obbligo il quale produrrà una responsabilità in capo al debitore, nella mora del creditore (o mora [ ... leggi tutto » ]

Commenti di david | Mercoledì, 20 Agosto 2008 salve, ho un grande problema da risolvere spero in voi; ho 4 cambiali da 300 euro da pagare e vorrei pagarle ma il creditore non ne vuole sapere di farmi saldre il mio debito come posso fare… Avevo pensato al “certificato di deposito” in banca ma la camera di commercio di bologna non accetta tale soluzione come posso fare è possibile che la camera di commercio di bologna si rifiuti di accettare tale soluzione ?? grazie mille Commento di karalis | Mercoledì, 20 Agosto 2008 Mi spieghi il motivo per cui [ ... leggi tutto » ]

5 agosto 2013 · Chiara Nicolai

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

La messa in mora del creditore e la liberazione del debitore
Cosa succede quando il debitore vuole adempiere all'obbligazione ed il creditore non accetta l'offerta e non fornisce la liberatoria? Si può mettere in mora il creditore quando questi rifiuti, senza un legittimo motivo, di ricevere il pagamento offertogli dal debitore. Effetti della costituzione in mora del creditore, sono: il dovuto ...
Mora del debitore, mora del creditore, estinzione del debito e liberazione coattiva del debitore
Quando il debitore presenta al creditore un'offerta di pagamento del debito ed il creditore la rifiuta senza un motivo legittimo, si ha l'esclusione della mora del debitore (mora debendi o mora solvendi): il debitore, cioè, non è più tenuto a corrispondere al creditore gli interessi di mora. Quando il creditore ...
Diffida e messa in mora del debitore
La raccomandata A/R di diffida serve ad avvertire un soggetto che, se mettesse in pratica o continuasse a praticare determinate azioni, illegittime o indesiderate, ci si rivolgerà all'autorità competente. Esempi pratici: - continuano ad arrivare solleciti di pagamento quando avete già provveduto o a cui non siete tenuti; - vi ...
L'inadempimento e la mora del debitore » Piccolo prontuario
Inadempimento e mora del debitore: cosa significano queste brutte parole? Facciamo chiarezza all'interno dell'articolo. Inadempimento dell'obbligazione Una volta nata un'obbligazione tra due parti, si sa, si è costretti ad eseguire la relativa prestazione. Ma cosa accade se la prestazione non è eseguita o non eseguita secondo quanto si era promesso? ...
Condominio » Valido il decreto ingiuntivo emesso venti giorni dopo la messa in mora
E' valido il decreto ingiuntivo contro il condomino, per le spese, emesso venti giorni dopo dalla preventiva costituzione in mora. È valido il decreto ingiuntivo contro il condomino, per le spese, emesso venti giorni dopo dalla preventiva costituzione in mora: l'opponente può formulare la domanda di annullamento dell'atto per il ...

Spunti di discussione dal forum

Quale procedura seguire per la cessione da parte del creditore del quinto pignorato di una pensione?
Si pone la seguente questione: il creditore che ha ottenuto sequestro del quinto in via giudiziale può cedere o donare a un terzo il proprio credito? Se si, nel caso di prestazione pensionistica erogata dall'inps, quale procedura dovrebbe mettere in atto il creditore per attuare il proprio diritto?
Quando il creditore rifiuta il pagamento nel pignoramento immobiliare – seguito
La mia casa è già in vendita per marzo e dunque non posso fare più la conversione del pignoramento. Stante la situazione descritta in precedenza cosa posso fare per liberarmi del creditore? Una volta liberatomi del primo creditore, il secondo creditore deve dare impulso alla vendita oppure la vendita va…
Il creditore rifiuta il pagamento rateale
La società da me difesa deve saldare un debito, ma il creditore ha rifiutato tutte le proposte di pagamento rateale. Purtroppo la mia cliente non ha la possibilità di saldare il debito in un'unica soluzione. C'è una soluzione possibile? Può il creditore rifiutare tutte le proposte?
Azione revocatoria nel caso di trasferimento a terzi di somme dal conto corrente del debitore – Ci sono i presupposti?
Faccio seguito a questa risposta per domandare un chiarimento in merito all'azione revocatoria. Nella fattispecie, è stato indicato che [può] diventare problematica un'azione giudiziale promossa dal creditore e finalizzata a far rientrare nella sfera di disponibilità del debitore esecutato somme che, prima della notifica del pignoramento del conto corrente, siano…
Debito bancario che non riuscirò mai a pagare – Mi toglieranno la pensione?
Il debito per un prestito bancario ho letto si prescrive in 10 anni pero tali limiti possono essere interrotti mediante la notifica al debitore di quanto dovuto attraverso la comunicazione della messa in mora (diritto esercitato dal creditore).La mia domanda non riusciro mai a pagare sono senza lavoro ho 57…

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post diffida e messa in mora del creditore. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Diffida e messa in mora del creditore Autore Chiara Nicolai Articolo pubblicato il giorno 5 agosto 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria tutela debitore - difesa dalle scorrettezze Inserito nella sezione tutela dei beni del debitore.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca

Vuoi fare una domanda?