Indice del post mediazione obbligatoria per tributi locali ed erariali

Mediazione tributaria obbligatoria anche per tributi locali e avvisi di accertamento di importo non superiore ai 20 mila euro

Per ridurre il contenzioso tributario viene potenziato lo strumento della mediazione che prima riguardava solo gli atti di accertamento posti in essere dall’Agenzia delle Entrate con valore non superiore ai 20 mila euro. Il governo, nella riunione del 22 settembre 2015, ha dato il via libera alle misure di riforma del contenzioso tributario licenziando gli ultimi cinque decreti attuativi della delega fiscale. Il reclamo finalizzato alla mediazione si applicherà a tutte le controversie tributarie, indipendentemente dalla loro natura e dall’ente impositore, comprese quindi quelle con gli enti locali (Comuni e Regioni). Il reclamo viene esteso anche alle controversie catastali [ ... leggi tutto » ]

La procedura per presentare il reclamo ed esperire il tentativo di mediazione tributaria obbligatoria

L’atto contenente sia il ricorso che l’istanza di mediazione va notificato all'Ufficio dell'ente creditore che ha emanato l’atto nonché ad Equitalia (o al concessionario che agisce, nella fase di riscossione coattiva, per l'ente creditore) nel caso in cui si intenda impugnare un avviso di accertamento esecutivo, l'ingiunzione fiscale, il ruolo e la cartella di pagamento, l’iscrizione di ipoteca sugli immobili o il fermo amministrativo di beni mobili registrati. Le modalità e i termini sono quelli previsti per il ricorso, dunque entro 60 giorni dalla notifica dell'atto e tenendo conto anche della sospensione feriale dei termini processuali. All’istanza deve essere [ ... leggi tutto » ]

24 settembre 2015 · Giorgio Valli

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post mediazione obbligatoria per tributi locali ed erariali. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Mediazione obbligatoria per tributi locali ed erariali Autore Giorgio Valli Articolo pubblicato il giorno 24 settembre 2015 Ultima modifica effettuata il giorno 2 agosto 2017 Classificato nella categoria avviso di accertamento fiscale - avviso di accertamento bonario (comunicazione di irregolarità) e comunicazioni per la tax compliance Inserito nella sezione cartelle esattoriali - cartelle di pagamento.



Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca