Mediazione civile » Recupero crediti verso i condomini morosi

La riforma del condominio in vigore da giugno del 2013 ha introdotto importanti novità nella gestione condominiale, portando con sé grandi responsabilità in capo agli amministratori.

Innanzitutto, è stato inserito un nuovo impianto contabile nel quale debbono essere rilevati dati economici, reddituali, fiscali, patrimoniali oltre che informazioni qualitative legate all'andamento di gestione, soggette a tre livelli di verifica:

  • Il diritto di accesso agli atti da parte di tutti i titolari di diritti reali e di godimento
  • Il ruolo di uno specifico “consiglio” con funzioni consultive e di controllo
  • la figura professionale del Revisore Condominiale che, non già ai sensi della citata riforma ma ai sensi della Legge 04/2013, deve esercitare nell'ambito di un'associazione professionale (unica associazione oggi in Italia AIREC – Associazione Italiana Revisori Condominiali)
condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su mediazione civile » recupero crediti verso i condomini morosi. Clicca qui.

Stai leggendo Mediazione civile » Recupero crediti verso i condomini morosi Autore Tullio Solinas Articolo pubblicato il giorno 7 marzo 2014 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria il condominio Inserito nella sezione recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Per un accesso rapido e anonimo puoi cliccare qui. Per accedere con credenziali Facebook puoi cliccare qui.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca