Un consiglio: non pagate con carta di credito

Poi un coniglio sulle modalità di pagamento: “è sempre meglio scegliere il R.i.d. bancario, il cui prelievo dal conto si può bloccare il qualunque momento, piuttosto che il pagamento con carta di credito”.

E sulle procedure per ottenere il rimborso del credito residuo: “Suggerisco di fare una fotocopia, o una fotografia, della tessera prima di inviarla all'azienda.

E possibilmente anche una fotografia allo schermo del televisore nel momento in cui si segnala il credito rimanente. È sempre meglio tenere per sé “una prova” per poter dimostrare in qualunque momento le proprie ragioni”.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca