Mare di debiti, qualche chiarimento

Buonasera a tutti, come già scrissi in un post precedente, navigo in pessime acque.

Purtroppo ho parecchi finanziamenti (parzialmente pagati) e uno con Fiditalia di € 12.000 fermo.

Mi piacerebbe sapere, se e fino a che punto, le finanziarie hanno interesse ad effettuare il decreto ingiuntivo se il debito è tra i 2.500/3.500 €?

Temo Fiditalia, ma quanto è realistico temere le altre, verso le quali ho un debito inferiore?

Premetto che l'unica cosa aggredibile è lo stipendio (già grvato di q. e delega). Grazie in anticipo a coloro che potranno aiutarmi, dandomi risposte oggettivi su ciò che temo.

Il Suo stipendio è motivo necessario e sufficiente a giustificare un decreto ingiuntivo, anche se il debito fosse stato ancora più basso della cifra che Lei riporta.

E' difficile fare una previsione accurata, in quanto il vaglio delle pratiche da selezionare per l'azione giudiziale viene effettuato in base alla politica del credit management aziendale, che può variare sensibilmente in base alla congiuntura, al periodo dell'anno, al credit manager ecc. Sia chiaro comunque che l'importo del credito NON è l'unico elemento che viene preso in considerazione per decidere l'avvio delle azioni legali.

Chiaramente, prima di arrivare ad azioni esecutive, le finanziarie insisteranno molto sullo stragiudiziale. Normalmente trascorre circa un anno dall'inizio dell'insolvenza prima che si arrivi agli atti giudiziari.

Per fare una domanda agli esperti vai al forum

Per approfondimenti, accedi alle sezioni tematiche del blog

18 aprile 2011 · Simone di Saintjust

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Regolazione stragiudiziale dei debiti
La regolazione extragiudiziale (o stragiudiziale) dei debiti consiste nella regolazione dei debiti rag­giunta senza l'intervento di un giudice. A tal fine è comunque necessario ottenere il consenso dei creditori. Quando i debiti sono in scadenza e non possono venire pagati, i creditori hanno la possibilità di rivolgersi all'autorità giudiziaria per ...
Debiti e società di recupero crediti – consigli da seguire se si decide di pagare 
Gentile debitore, se proprio ha intenzione di pagare, segua questi consigli: innanzitutto lei deve accertarsi che il soggetto a cui effettua i pagamenti sia legittimato alla riscossione del debito. Occorre dunque che le venga trasmessa copia conforme della documentazione attestante la cessione dei diritti dal creditore originario al soggetto giuridico ...
Debiti e recupero crediti – cose che succedono quando non si seguono le procedure consigliate
Innanzitutto deve accertarsi che il soggetto a cui effettua i pagamenti sia legittimato alla riscossione del debito. Occorre dunque che le venga trasmessa copia conforme della documentazione attestante la cessione dei diritti dal creditore originario al soggetto giuridico con cui sta perfezionando il concordato. ...
Le agenzie di debito o (se più vi piace) le debt agency - sono utili al debitore o solo a loro stesse?
Da un pò di tempo si diffondono, anche in Italia,  le agenzie che promettono di liberare dai debiti. Spesso indicate con il temine anglofono ed intrigante di "debt agency". In questo articolo cercheremo di spiegare cosa fanno queste agenzie e se veramente possono risultare utili a cattivi pagatori e protestati. ...
Recupero crediti: siete sicuri di sapere tutto? » Il prontuario per debitori e creditori
Partiamo da un assioma: il recupero crediti è un'attività che mira ad ottenere il pagamento di un credito (totale o parziale), sia quando il debitore rifiuta di onorarlo, sia quando si trova in una situazione di momentanea difficoltà ad adempiere la propria obbligazione. Sono ormai sempre più numerose le discussioni ...

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su mare di debiti, qualche chiarimento. Clicca qui.

Stai leggendo Mare di debiti, qualche chiarimento Autore Simone di Saintjust Articolo pubblicato il giorno 18 aprile 2011 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria contratti di prestito microcredito e usura e sovraindebitamento - domande e risposte .

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca