Ma alle vittime dell’usura bancaria chi ci pensa?

Attenzione » il contenuto dell'articolo è poco significativo oppure è stato oggetto di revisioni normative e/o aggiornamenti giurisprudenziali successivi alla pubblicazione e, pertanto, le informazioni in esso contenute potrebbero risultare non corrette o non attuali. Potrai trovare i post aggiornati sull'argomento nella sezione di approfondimento.

Da una nota pervenutaci dal vicepresidente di SOS UTENTI, Emidio Orsini, apprendiamo che le vittime bancarie intendono protestare contro il fatto che le banche devono essere salvate ma le vittime dell’usura bancaria vengono ignorate.

Nella nota leggiamo “Le Banche italiane di privilegi ne hanno conquistati tantissimi . Tra i tanti ricordiamo l’articolo 50 del decreto legislativo numero 385/93 (TUB), che consente loro di chiedere ed ottenere dai Tribunali, Decreti Ingiuntivi provvisoriamente esecutivi anche per somme non vere, mediante semplici dichiarazioni di propri Funzionari.

Un altro privilegio è la unilaterale e discrezionale segnalazione alla Centrale Rischi della (LORO) Banca d’Italia, con la quale bollano di una immeritata infamia l’utente, che si vede sbarrata la porta di accesso, a qualsivoglia credito.

Non andiamo lontani dal vero se consideriamo l’arbitrario ed unilaterale potere di decidere la vita o la morte di un imprenditore, in primis, ma più in generale di tutti gli utenti bancari, esercitato attraverso la segnalazione alle Centrali dei Rischi, come il più rilevante mezzo di persuasione e pressione oggi utilizzabile dalle banche.

Certamente, non può essere questa la finalità di uno strumento che, al contrario, ha visto la sua istituzione proprio per garantire certezza e stabilità finanziaria.

Dette segnalazioni vengono operate dalle banche al solo fine di ottenere una definizione sollecita ed alle condizioni gradite”.

Ma alle vittime di usura bancaria chi ci pensa?

5 Ottobre 2008 · Loredana Pavolini

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

MAXI Sanzione per Assegno privo della clausola NON Trasferibile - Le vittime si coalizzano
Siamo i MAXI SANZIONATI PER UN ASSEGNO PRIVO DEL NON TRASFERIBILE. Siamo migliaia di cittadini che attraverso un gruppo w.app e una pagina facebook (‘MAXI Sanzione per Assegno privo del NON Trasferibilè ) stanno condividendo le proprie storie con la speranza di trovare una soluzione positiva. Martedì 27/02/18 è stata approvata alla Commissione Finanze della Camera, a firma dell'On. Boccadutri, la revisione delle MAXI SANZIONI che reintroduce il criterio della proporzionalità. Siamo ora in attesa che il Governo dia l'ok definitivo. Torniamo alle origini di questa vicenda. La nostra ‘colpà è quella di aver utilizzato vecchi libretti degli assegni che giacciono ...

E' decennale e non biennale la prescrizione dell'azione di rivalsa che può essere esercitata dal fondo di garanzia per le vittime della strada
Il Fondo di garanzia per le vittime della strada (FGVS), costituito presso la CONSAP, risarcisce i danni causati dalla circolazione dei veicoli nei casi in cui il sinistro sia stato cagionato da un veicolo non identificato, che non risulti coperto da assicurazione, oppure assicurato presso una impresa che al momento del sinistro si trova in stato di liquidazione coatta. Il Fondo di garanzia per le vittime della strada risarcisce anche i danni causati dal veicolo posto in circolazione contro la volontà del proprietario, dell'usufruttuario, dell'acquirente con patto di riservato dominio o del locatario in caso di locazione finanziaria. L'impresa designata ...

Tariffazione bolletta telefonia mobile da mensile a 28 giorni - Stop alle multe per le compagnie: ma i rimborsi restano
Ho letto su Facebook che per la questione della tariffazione mobile da 31 a 28 giorni perpetuata dalle compagnie telefoniche sono state sospese le multe alle aziende. E' vero o si tratta di una fake news? Sarebbe l'ennesima beffa per noi utenti. ...

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su ma alle vittime dell’usura bancaria chi ci pensa?. Clicca qui.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)