Le imposte ipotecaria e catastale sull'immobile ereditato

Quando nell'attivo ereditario ci sono beni immobili e diritti reali immobiliari, sono dovute le imposte ipotecaria e catastale.

Queste, sono pari, rispettivamente, al 2% e all'1% del valore degli immobili, con un versamento minimo di 200 euro per ciascuna imposta (168 euro fino al 31 dicembre 2013).

Le imposte ipotecaria e catastale devono essere pagate prima della presentazione della dichiarazione di successione.

Per il versamento va utilizzato il modello F23, nel quale vanno indicati i codici tributo 649T per l'imposta ipotecaria, 737T per l'imposta catastale.

21 agosto 2014 · Giorgio Valli

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Argomenti correlati

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su le imposte ipotecaria e catastale sull'immobile ereditato. Clicca qui.

Stai leggendo Le imposte ipotecaria e catastale sull'immobile ereditato Autore Giorgio Valli Articolo pubblicato il giorno 21 agosto 2014 Ultima modifica effettuata il giorno 2 agosto 2017 Classificato nella categoria fisco - altre imposte ed argomenti di carattere generale Inserito nella sezione fisco, tributi e contributi.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai utilizzare le tue credenziali Facebook oppure accedere velocemente come utente anonimo.
» accesso con Facebook
» accesso rapido anonimo (test antispam)

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca