Il reclamo delle somme del libretto di risparmio è prescritto

Purtroppo un eventuale reclamo delle somme disponibili sul libretto di risparmio in questione era già prescritto, a termini di legge, prima dell'esproprio dei conti dormienti da parte dello stato.

Oggi comunque vanno molto di moda gli avvocati che promettono il recupero di somme depositate su libretti e conti correnti datati. Alcune associazioni di consumatori si sono anche attrezzate per promuovere "class action" contro banche e governo.

Bisognerà vedere se si riuscirà a portare a casa qualche risultato utile. Per il possessore erede del libretto o del conto corrente, s'intende.

Al suo posto, io farei, comunque, un tentativo.

8 gennaio 2013 · Chiara Nicolai

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Per un accesso rapido e anonimo puoi cliccare questo link. Ma puoi anche commentare o porre una domanda con le tue credenziali Facebook, Twitter, o Google+.




Cerca