Indice del post leasing finanziario e operativo » piccolo prontuario

La formula del finanziamento in leasing, anche se più onerosa rispetto ad altre forme di finanziamento, può presentare vantaggi economici a volte rilevanti. Un contratto di leasing può consentire, di sviluppare appieno l'attività produttiva senza un elevato irrigidimento della struttura finanziaria a seguito di pesanti immobilizzazioni, oppure può permettere la rotazione in modo rapido dei beni strumentali che possono essere soggetti a rapida obsolescenza tecnologica. Il contratto di leasing è un contratto atipico di finanziamento, composto da due contratti separati ma aventi interconnessione funzionale, compravendita e locazione del bene, e assume configurazioni diverse a seconda del tipo dei beni [ ... leggi tutto » ]

Il leasing finanziario è un contratto mediante il quale il Locatore acquista da un Fornitore beni strumentali, mobili o immobili, per concederli in uso (locazione finanziaria) ad una azienda (Conduttore) per un periodo di tempo prefissato e contro il pagamento di un canone periodico. Il contratto prevede inoltre che il conduttore, al termine del periodo di locazione finanziaria, possa acquisire la proprietà dei beni ad un prezzo predeterminato esercitando "l'opzione di acquisto". La scelta dei beni, così come quella del fornitore, avviene ad esclusiva cura del Conduttore. l Conduttore infatti una volta determinate tutte le condizioni della fornitura chiede [ ... leggi tutto » ]

A differenza della locazione finanziaria, la locazione operativa non prevede, nel suo schema contrattuale tipico, la presenza di tre operatori. Infatti, generalmente, è lo stesso produttore del bene che lo concede in locazione a fronte di un canone periodico che corrisponde all'entità dei servizi offerti dal bene medesimo e non è, quindi, in relazione alla sua durata economica. E' un'operazione che si addice prevalentemente a beni ad alta standardizzazione ed a rapida obsolescenza quali: ttrezzature Edp e per telecomunicazioni; attrezzature da ufficio (fotocopiatrici, fax, ecc.). Gli elementi distintivi di tale tipologia di contratto possono essere così riassunti: la durata [ ... leggi tutto » ]

Per comprendere meglio la distinzione tra le due fattispecie è interessante richiamare il pensiero espresso dalla Corte di Cassazione. Ad avviso della Suprema Corte, il leasing finanziario viene qualificato come leasing traslativo, i cui canoni non costituiscono soltanto il corrispettivo dell'utilizzazione del bene nel periodo ma incorporano parte del prezzo del bene stesso cosicché l'utilizzatore, avendo pagato interamente il prezzo al termine del rapporto, è vincolato in termini di convenienza economica all'acquisto del bene. Per contro, il leasing operativo viene qualificato come leasing di godimento ove i canoni non contengono alcuna porzione di prezzo ma sono ragguagliati al valore [ ... leggi tutto » ]

27 maggio 2014 · Paolo Rastelli

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Contratti di prestito – leasing finanziario
Il leasing finanziario è un contratto di prestito contraddistinto dall'esistenza di un rapporto trilaterale in quanto vi intervengono tre soggetti: 1.il locatore, che svolge l'attività di intermediario finanziario; 2.l'utilizzatore o locatario (volgarmente definito conduttore: termine proprio di altra forma contrattuale tipica), che utilizza il bene; 3.il fornitore, cioè colui che ...
Mutuo o leasing? » Ecco differenze e vantaggi
In questi tempi bui, in cui la crisi la fa da padrone, il tema del credito sta acquisendo un peso sempre più forte. In un clima in cui le banche non concedono nulla, le formule di prestito più richieste continuano ad essere quelle che riguardano i beni strumentali: ovvero il ...
Il patto marciano e la tutela del debitore nel contratto di leasing back
Nel lease back (o leasing back) un soggetto vende ad una società finanziaria il bene che gli verrà contestualmente concesso in leasing secondo le consuete modalità, con il diritto di rientrarne in possesso una volta terminato il periodo di locazione. Uno dei contraenti assume, dunque, la doppia veste di fornitore ...
Leasing immobiliare » Che cos'è e come funziona: La guida
Ormai è chiaro, vero ed usuale: ottenere un mutuo in Italia è sempre più difficile. Bisogna allora, ormai, rinunciare ad avere una casa propria? Assolutamente no. Molte società immobiliari, oggi, per fronteggiare la crisi del mattone e venire in contro alle reali esigenze dei clienti, utilizzano una linea di credito ...
Il contratto di locazione finanziaria o leasing finanziario
Con il termine di leasing finanziario deve intendersi un'operazione di finanziamento tendente a consentire all'utilizzatore il godimento di un bene (transitorio o finalizzato al definitivo acquisto del bene stesso) grazie all'apporto economico di un soggetto abilitato al credito (il concedente); quest'ultimo, con le proprie risorse finanziarie, consente all'utilizzatore di soddisfare ...

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post leasing finanziario e operativo » piccolo prontuario. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Leasing finanziario e operativo » Piccolo prontuario Autore Paolo Rastelli Articolo pubblicato il giorno 27 maggio 2014 Ultima modifica effettuata il giorno 23 luglio 2017 Classificato nella categoria il leasing Inserito nella sezione contratti di prestito - microcredito usura e sovraindebitamento.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca