Le legge brasiliana vieta il pignoramento della casa del debitore – viva il Brasile!

Se la legge brasiliana (che non conosco) vieta di pignorare la casa, allora non c’è alcun problema.

E quell’idea (passaggio di proprietà a persona fidata) non ha alcun motivo di realizzarla, allora. Anche perché potrebbe essere pericoloso.

Se mi si chiede se si può recuperare un credito all’estero, io rispondo che si può. Certamente poi tutto dipende dall’entità del debito da esigere.

La discussione continua in questo forum.

Per porre una domanda su debiti e sovraindebitamento, accedi al forum.

18 Settembre 2010 · Chiara Nicolai

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Assegno postdatato – la legge lo vieta
La data di emissione dell'assegno dev’essere quella effettiva. L'assegno, infatti, è un mezzo di pagamento e NON uno strumento di credito come la cambiale. La legge vieta espressamente l'emissione di assegni postdatati e prevede, qualora venga indicata una data posteriore a quella di effettiva emissione, l'applicabilità del bollo delle cambiali (12 per mille) e delle sanzioni previste dal dpr 642/1972, articolo 25 (da 20 a 50 volte l'imposta non corrisposta). Le sanzioni sono comminate dall'Ufficio del Registro (presso l'Agenzia delle Entrate) a carico di chi ha emesso l'assegno e dietro segnalazione della banca che riceve il titolo prima della scadenza, ...

Pignoramento della casa di proprietà - Fino a quando il debitore può continuare ad abitarla?
E' in atto una procedura di espropriazione della casa in cui abito in seguito a mancato pagamento del mutuo e successiva Decadenza dal Beneficio del Termine. La casa di mia proprietà è stata pignorata dalla banca. La mia domanda è: fino a quando io ed i miei familiari potremo continuare ad abitarla? ...

Trascrizione della donazione effettuata prima di quella del pignoramento » I beni del debitore sono intoccabili
In caso di trascrizione della donazione precedente a quella del pignoramento, il debitore che ha salvato il proprio patrimonio immobiliare non risponde di alcun reato nei confronti del creditore. Secondo la normativa vigente, i beni sottoposti a pignoramento, di regola, non possono essere toccati dal debitore. Non possono essere venduti, donati, distrutti o utilizzati, se non commettendo il reato di mancata esecuzione di un provvedimento del giudice. Ma c'è un'eccezione. Infatti, solo nel caso di beni immobili, se il debitore cede in donazione il proprio bene pignorato e ciò viene trascritto immediatamente nei registri immobiliari, ovvero ancora prima della trascrizione ...

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su le legge brasiliana vieta il pignoramento della casa del debitore – viva il brasile!. Clicca qui.

Stai leggendo Le legge brasiliana vieta il pignoramento della casa del debitore – viva il Brasile! Autore Chiara Nicolai Articolo pubblicato il giorno 18 Settembre 2010 Ultima modifica effettuata il giorno 19 Giugno 2016 Classificato nella categoria contratti di prestito microcredito e usura e sovraindebitamento - domande e risposte

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)

  • Anonimo 24 Maggio 2020 at 17:06

    Essendo residente da anni in Brasile e avendo un vecchio debito finanziario in italia con la banca vorrei sapere se i miei beni in brasile sono pignorabili.

    • Simone di Saintjust 24 Maggio 2020 at 19:34

      Tutto dipende dall’entità del debito nonché dal valore dei beni detenuti in Brasile, e quindi dalla convenienza economica per il creditore italiano di rivolgersi ad uno studio legale brasiliano al fine di recuperare quanto gli è dovuto.