Indice del post la sospensione feriale dei termini processuali

La norma prevede espressamente che, se l’inizio del decorso dei termini processuali cade durante il periodo di sospensione feriale, i termini iniziano a decorrere alla fine del periodo di sospensione e cioe dal 16 settembre. La norma che ha previsto la sospensione estiva dei termini processuali fa riferimento ai “termini processuali relativi alle giurisdizioni ordinarie ed a quelle amministrative”. Per tali si devono intendere i termini riferibili a:  le controversie di natura civilistica (ad esempio, controversie in materia di locazione di immobili urbani);  le controversie di natura amministrativa e tributaria (tutti gli atti impugnabili dinanzi ai giudici tributari, depositi [ ... leggi tutto » ]

La sospensione feriale dei termini non riguarda, invece:  le controversie nell’ambito dei contratti obbligatori agrari;  le liti in materia di lavoro;  le procedure cautelari ( “sospensive”);  i giudizi di opposizione agli atti esecutivi, quali le cause di opposizione al precetto con cui si ingiunge ad una persona di pagare una determinata somma;  il procedimento per la sospensione dell'esecuzione del provvedimento amministrativo impugnato;  le cause ed i procedimenti civili indicati nell’articolo 92 dell'Ordinamento giudiziario2 (es.: alimenti; procedimenti per l'adozione di provvedimenti in materia di amministrazione di sostegno, di interdizione, di inabilitazione; procedimenti per l'adozione di ordini di protezione contro gli [ ... leggi tutto » ]

Per quanto riguarda il processo tributario, si precisa che, riguardando la sospensione feriale le scadenze relative al “processo”, essa non riguarda:  la notifica di atti amministrativi d’imposta, quali avvisi di liquidazione e di accertamento, e la notifica di cartelle di pagamento;  il versamento di imposte, tasse, diritti, canoni e contributi (es.: Irpef, Ires, Irap, Iva, imposta di registro, Ici, Tarsu, Tosap);  la presentazione di dichiarazioni, denunce e comunicazioni (es.: Modello  UNICO, dichiarazione [ ... leggi tutto » ]

Come già accennato, il periodo di sospensione feriale dei termini processuali, compreso  tra il 1° agosto ed il 15 settembre, deve essere escluso dal computo dei  giorni utili. Ne deriva, ad esempio, che se si intende presentare un ricorso in Commissione tributaria provinciale:  se il primo giorno per la proposizione del ricorso cade nel periodo feriale (1°  agosto - 15 settembre), il computo del termine di 60 giorni inizierà dal 16  settembre compreso;  se l’ultimo giorno per la proposizione del ricorso cade nel periodo feriale,  il  computo del termine di 60 giorni si ottiene sommando il periodo decorso  anteriormente al [ ... leggi tutto » ]

6 luglio 2014 · Giorgio Valli

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Opposizione all'esecuzione - Non si applica la sospensione dei termini durante il periodo feriale
Il periodo di sospensione feriale dei termini processuali cade tra il 1° agosto ed il 15 settembre: durante il periodo feriale dei magistrati le corti di appello ed i tribunali ordinari trattano le cause civili relative ad alimenti, alla materia corporativa, ai procedimenti cautelari, ai procedimenti per l'adozione di provvedimenti ...
Mediazione tributaria obbligatoria anche per tributi locali
Per ridurre il contenzioso tributario viene potenziato lo strumento della mediazione che prima riguardava solo gli atti di accertamento posti in essere dall'Agenzia delle Entrate con valore non superiore ai 20 mila euro. Il governo, nella riunione del 22 settembre 2015, ha dato il via libera alle misure di riforma ...
Guida alla sanzione amministrativa della sospensione della patente
La patente è ritirata dall'organo di polizia che accerta la violazione e del ritiro viene fatta menzione nel verbale che ti viene consegnato. L'organo di polizia che ti ha multato, a questo punto: 1) ti rilascia un permesso provvisorio di guida, al solo fine di consentirti di condurre il veicolo ...
Accertamento TARSU, ICI, IMU » come difendersi
Il contribuente che riceve un avviso di accertamento per la TARSU (come anche per IMU e ICI), ha a disposizione molti mezzi di tutela: la definizione agevolata (o acquiescenza), l'Istanza in autotutela, l'accertamento con adesione, il ricorso in commissione tributaria. L'istanza di autotutela è una richiesta formale rivolta all'Ente (il Comune), con cui si richiede l'annullamento e/o la rettifica totale o parziale dell'avviso di accertamento, laddove vengano riscontrati errori o comunque motivi di illegittimità facilmente dimostrabili (ad esempio, nel caso di pagamento già effettuato). L'istanza di autotutela non sospende nè interrompe i termini per proporre ricorso in Commissione tributaria, nè l'efficacia esecutiva dell'avviso, laddove decorrano i sessanta giorni dalla notifica dello stesso. ...
Cartelle esattoriali di Equitalia - arriva la mediazione obbligatoria con il ricorso in commissione tributaria
Dal primo gennaio 2016, è diventata obbligatoria la mediazione tributaria in materia di controversie riguardanti le cartelle esattoriali di Equitalia per vizi propri, il fermo amministrativo di beni mobili registrati, le iscrizioni di ipoteche sugli immobili; beninteso, quando siano in gioco debiti iscritti a ruolo di natura tributaria. Il procedimento ...

Spunti di discussione dal forum

Sospensione feriale per ricorso a cartella esattoriale
Se una cartella di pagamento è stata notificata il 30 Luglio, i 60 giorni per fare ricorso scadono il 30 settembre o si applica la "Sospensione feriale" e quindi scadono il 30 Ottobre?
Istanza cautelare di sospensione del pignoramento dello stipendio
Successivamente ad un atto di pignoramento da parte di Equitalia, il mio avvocato ha inoltrato due ricorsi: il primo verso la Commissione Tributaria, l'altro al Tribunale del Lavoro. Tuttavia, io avevo chiesto anche allo stesso avvocato di fare in modo da sospendere il pignoramento, al contempo, del mio stipendio presso…
Chiusura anticipata della procedura esecutiva – Articolo 164 bis del codice di procedura civile
Leggendo la norma di cui all’articolo 164 bis DL numero 132 del 12 settembre 2014 convertito in legge numero 162 del 10 novembre 2014 si evince che una procedura esecutiva può essere chiusa prima ove ne ricorrano le condizioni. Tuttavia tale norma sembra essere inutile poiché si applicherà per tutti…
Chiedere la sospensione della cartella esattoriale
Ho ricevuto una cartella esattoriale per una vecchia multa mai notificatami a cui avevo fatto opposizione al giudice di pace, quest'ultimo in merito al mio ricorso ha emesso il dispositivo di rigetto del ricorso, ma non ha depositato ancora la sentenza con le motivazioni. Secondo voi ho diritto di richiedere…
Multe e cartelle esattoriali mai notificate
Navigando tramite internet per caso sul sito di Equitalia ho scoperto l'esistenza di 10 cartelle esattoriali a mio carico con tanto di richiesta di fermo amministrativo. La notifica delle cartelle (a loro dire) sarebbe avvenuta ad aprile 2014, mentre per il fermo la proposta è di febbraio 2015. Cosa mi…

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post la sospensione feriale dei termini processuali. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post La sospensione feriale dei termini processuali Autore Giorgio Valli Articolo pubblicato il giorno 6 luglio 2014 Ultima modifica effettuata il giorno 2 agosto 2017 Classificato nella categoria contenzioso e impugnazione di cartelle esattoriali originate da omesso o insufficiente pagamento di tributi e contributi Inserito nella sezione cartelle esattoriali - cartelle di pagamento.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca