La rete delle rate e i trucchi delle finanziarie (ovvero attenti al “prendi oggi e cominci a pagare in comode rate fra sei mesi”)


Attenzione » il contenuto dell'articolo è poco significativo oppure è stato oggetto di revisioni normative e/o aggiornamenti giurisprudenziali successivi alla pubblicazione e, pertanto, le informazioni in esso contenute potrebbero risultare non corrette o non attuali. Potrai trovare i post aggiornati sull'argomento nella sezione di approfondimento.

La pubblicità del finanziamento recitava: paghi tra 6 mesi a interessi 0, tan 0 taeg 0. Ma è corretto che i manifesti, i volantini e anche gli incaricati dei vari negozi non parlino né delle spese di imposta di bollo, né delle spese di incasso rata, né della carta revolving?

Se paghi fra sei mesi, ti facciamo lo sconto del 20%, se invece paghi subito niente riduzione, anzi rischi di spendere di più. Sembra un paradosso, ma è quel che accade spesso: si chiama credito al consumo.

E’ uno dei pilastri di economie dinamiche, uno strumento che noi italiani abbiamo scoperto con molto ritardo. Italiani che al 90% riescono a restituire il prestito, ma secondo le associazioni dei consumatori spesso non sanno cosa devono guardare e pretendere: il TAN, il TAEG cosa sono?

Per fare una domanda sulla rete delle  rate e i trucchi delle finanziarie, sui finanziamenti a falso tasso zero e su tutti gli argomenti correlati clicca qui.

20 Agosto 2008 · Antonio Scognamiglio



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su la rete delle rate e i trucchi delle finanziarie (ovvero attenti al “prendi oggi e cominci a pagare in comode rate fra sei mesi”). Clicca qui.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)

  • c0cc0bill 22 Ottobre 2008 at 04:24

    Le carte di credito delle finanziarie sono fregature?

    Commento di umberto proscia | Martedì, 21 Ottobre 2008

    Se mi chiedi un parere, ti dico che sono fregature.

    Ma stai chiedendo ad uno che ha solo il BANCOMAT e per il quale le carte di credito in generale sono delle fregature.

  • umberto proscia 21 Ottobre 2008 at 22:51

    le carte di credito delle finanziarie sono fregature o convenienza grazie umberto

  • karalis 20 Agosto 2008 at 18:59

    @ Gianmarco

    Certo. Anche chi vorrebbe pagare dopo sei mesi l’intero importo, spesso dimentica di farlo e partono così finanziamenti a tassi comunque vantaggiosi … per le finanziarie

  • Gianmarco 20 Agosto 2008 at 14:04

    non capisco questo genere di promozioni? per catturare clienti=?