La prescrizione annuale dei debiti

Per tutto ciò che attiene le rette scolastiche la prescrizione è annuale.

Articolo 2955 codice civile

Si prescrive in un anno il diritto:

1. degli insegnanti, per la retribuzione delle lezioni che impartiscono a mesi o a giorni o a ore;

2. dei prestatori di lavoro, per le retribuzioni corrisposte a periodi non superiori al mese (2099) (dichiarato illegittimo dalla Corte Cost.);

3. di coloro che tengono convitto o casa di educazione e di istruzione per il prezzo della pensione e dell’istruzione;

4. degli ufficiali giudiziari, per il compenso degli atti compiuti nella loro qualità;

5. dei commercianti, per il prezzo delle merci vendute a chi non ne fa commercio;

6. dei farmacisti, per il prezzo dei medicinali.

La discussione continua in questo forum.

Per porre una domanda su debiti e sovraindebitamento, accedi al forum.

19 Settembre 2010 · Chiara Nicolai

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Prescrizione dei debiti – cartelle esattoriali multe tasse e poco altro
I creditori - cioè i soggetti che, nella fattispecie, sono legittimati a pretendere un qualsiasi pagamento - sono tenuti ad esercitare lo stesso entro un termine di tempo, fissato dalla legge caso per caso.  Trascorso tale termine, il nostro debito si estingue per prescrizione e nessuno potrà più pretenderne il pagamento. Di seguito pubblichiamo un utile promemoria dei debiti e dei loro tempi di prescrizione. Con particolare riferimento alla prescrizione per debiti derivanti da prestiti con banche e finanziarie, da cartelle esattoriali, multe e tasse. ...

Non interrompe la prescrizione l'atto di costituzione in mora notificato con raccomandata a soggetto estraneo al debitore
Un atto di costituzione in mora del debitore, per produrre i suoi effetti e, in particolare, l'effetto interruttivo della prescrizione del credito preteso, deve essere diretto al suo legittimo destinatario, ma non è soggetto a particolari modalità di trasmissione, né alla normativa sulla notificazione degli atti giudiziari. Pertanto, nel caso in cui detta intimazione sia inoltrata con raccomandata a mezzo del servizio postale, la sua ricezione da parte del destinatario può essere provata anche sulla base della presunzione di recepimento fondata sull'arrivo della raccomandata all'indirizzo del destinatario, che dovrà, dal suo canto, provare di non averne avuta conoscenza senza sua ...

Prescrizione delle parcelle dei professionisti
La prescrizione delle parcelle dei professionisti (notai, avvocati e commercialisti, etc.) è triennale (articolo 2956 e 2957 del codice civile). Il termine decorre, in generale, dalla prestazione. Per gli avvocati può decorrere dalla sentenza passata in giudicato, dall'accordo conciliativo o dalla revoca del mandato. Per gli altri professionisti la prescrizione decorre dalla data dell'ultima prestazione erogata. Per fare una domanda agli esperti vai al forum ...

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su la prescrizione annuale dei debiti. Clicca qui.

Stai leggendo La prescrizione annuale dei debiti Autore Chiara Nicolai Articolo pubblicato il giorno 19 Settembre 2010 Ultima modifica effettuata il giorno 19 Giugno 2016 Classificato nella categoria debiti prescrizione e decadenza - domande e risposte

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)

  • Anonimo 6 Marzo 2019 at 18:24

    Ho effettuato un abbonamento annuale in una palestra nel 2014..ho usufruito solo di due mesi per motivi lavorativi…adesso mi è arrivata una cartella debitoria da pagare di 480 euro…domanda?tutto ciò non è andato in prescrizione?adesso come devo comportarmi.

    • Ludmilla Karadzic 7 Marzo 2019 at 05:29

      La prescrizione per il corrispettivo di iscrizioni a scuole e palestre private è annuale ex articolo 2955 del codice civile.