La notifica della cartella esattoriale

Attenzione » il contenuto dell'articolo è poco significativo oppure è stato oggetto di revisioni normative e/o aggiornamenti giurisprudenziali successivi alla pubblicazione e, pertanto, le informazioni in esso contenute potrebbero risultare non corrette o non attuali. Potrai trovare i post aggiornati sull'argomento nella sezione di approfondimento, oppure qui o consultando questa sezione.

Nel sito della Gerit spa si legge, tra l'altro:

Ho ricevuto un vostro avviso di pagamento per posta ordinaria, è una procedura corretta?

Sì. Per alcuni tributi, d'intesa con l'ente impositore, l'Agente della riscossione può far precedere la notifica della cartella di pagamento dall'invio, a mezzo lettera non raccomandata, di un avviso contenente gli elementi da indicare nella cartella stessa.

Mi è stata notificata una cartella di pagamento da una persona che si è qualificata come un vostro incaricato, è una procedura corretta?

Sì. La legge prevede che la cartella di pagamento possa essere notificata: a cura dell'Agente della riscossione, tramite gli ufficiali di riscossione, i messi notificatori o altri soggetti abilitati; dai messi comunali e dagli agenti della polizia municipale; mediante Poste Italiane, con raccomandata a/r.

Un vostro incaricato mi ha consegnato una cartella di pagamento in un luogo diverso dalla mia residenza, è una procedura corretta?

La notifica mediante consegna di copia dell'atto in mani proprie del destinatario può essere eseguita ovunque, purché all'interno dell'ambito della provincia.

Al portiere del mio stabile è stata consegnata una cartella di pagamento a me intestata, è una procedura corretta?

Sì. Le cartelle di pagamento possono essere notificate anche a soggetti diversi dall'intestatario, purché non minori di quattordici anni o palesemente incapaci, e più precisamente: a persona di famiglia; a persona addetta alla casa, all'ufficio o all'azienda. In mancanza delle persone indicate, la notifica può essere effettuata: al portiere; a un vicino di casa che accetti di riceverla. In questi casi è necessaria la sottoscrizione dell'originale da parte del consegnatario e l'Agente della riscossione deve dare notizia dell'avvenuta notifica al contribuente a mezzo lettera raccomandata.

Sono venuto a conoscenza dell'esistenza di una cartella di pagamento a me intestata che non ricordo di aver ricevuto; un vostro operatore mi ha detto che è stata notificata per affissione all'Albo Comunale, è una procedura corretta?

Sì. Se non è possibile eseguire la consegna per assenza o irreperibilità dell'intestatario e degli altri soggetti abilitati a ricevere la notifica, così come in caso di incapacità o rifiuto da parte di questi ultimi, il messo notificatore deposita la copia dell'atto nella casa del comune dove la notifica deve eseguirsi e ne dà notizia al destinatario a mezzo lettera raccomandata a/r

Mi è stata notificata una cartella di pagamento che a mio avviso contiene tributi prescritti (o per i quali sono scaduti i termini per l'iscrizione a ruolo), a chi mi devo rivolgere?

Si deve rivolgere all'ente creditore, l'Agente della riscossione non può entrare nel merito dell'iscrizione a ruolo.

25 luglio 2008 · Paolo Rastelli

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Raccolte di altri articoli simili - clicca sul link dell'argomento di interesse

Approfondimenti e integrazioni

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Per un accesso rapido e anonimo puoi cliccare qui. Per accedere con credenziali Facebook puoi cliccare qui.

1 9 10 11

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca