Notifica degli atti - Cosa è il registro delle notifiche

Ogni atto notificato dall'ufficiale giudiziario deve essere trascritto in ordine cronologico in apposito registro. In detto registro da tenere con cura, ordine e sempre aggiornato andranno annotati per ogni atto i seguenti dati:

  1. numero cronologico in ragione di anno;
  2. numero di protocollo generale assegnato;
  3. data dell'atto (giorno - mese - anno);
  4. provenienza (amministrazione, ufficio o soggetto richiedente);
  5. natura dell'atto (descrizione sommaria del contenuto dell'atto);
  6. destinatario (soggetto o soggetti a cui è destinato);
  7. data della notifica (giorno - mese - anno);
  8. nominativo della persona al quale l'atto è consegnato;
  9. annotazioni (eventuali annotazioni del messo circa irreperibilità, ecc.).
condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca