La giungla delle norme tributarie sul bollo auto

Le regioni hanno già una loro autonomia impositiva e di regolamentazione su alcuni tributi.

Quando il federalismo fiscale andrà a completo regime, la differenziazione delle norme tributarie vigenti fra le diverse regioni crescerà.

Aumenterà la confusione e la giungla normativa di riferimento ed il cittadino medio, ancora più di oggi, se possibile, non saprà che pesci pigliare.

Risulterà complesso fornire informazioni riguardanti il bollo auto (prescrizione, possibilità di avvalersi di strumenti deflativi del contenzioso ecc…), solo per fare un esempio.

E’ comprensibilmente velleitario cercare di mantenersi aggiornati sulla legiferazione di 20 staterelli e si rischierà, alla fine, di fornire informazioni sbagliate, come accaduto recentemente proprio con una sua corregionale.

Ma, mi sembra, il federalismo fiscale è proprio una delle cose per cui tutti abbiamo votato compatti, o no?

La discussione continua in questo forum.

Per porre una domanda su debiti e sovraindebitamento, accedi al forum.

18 Settembre 2010 · Chiara Nicolai

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Bollo auto – termini di prescrizione per accertamenti e radiazione d'ufficio
Il termine entro cui va in prescrizione il diritto dell'amministrazione al recupero delle tasse automobilistiche non corrisposte é il terzo anno successivo a quello in cui doveva avvenire il versamento. La tassa automobilistica dal 01/01/1999 é stata attribuita alle Regioni, le quali però possono modificarla molto limitatamente e non possono con leggi regionali prorogarne i termini di prescrizione. La legge finanziaria 2003 (27 dicembre 2002, numero 289) ha dato la possibilità alle regioni di aderire al condono fiscale, fino all'anno 2002. Le regioni che vi hanno aderito, hanno fatto slittare i termini di prescrizione di 2 anni. In linea generale, ...

Prescrizione e decadenza delle pretese su IRPEF, bollo auto, TARSU, imposta di registro di successione e di donazione
Il concessionario notifica la cartella esattoriale, entro l'ultimo giorno del quarto mese successivo a quello di consegna del ruolo, al debitore iscritto a ruolo o al coobbligato nei confronti dei quali procede, a pena di decadenza, entro il 31 dicembre: del terzo anno successivo a quello di presentazione della dichiarazione, per le somme che risultano dovute a seguito dell'attività di liquidazione prevista dall'articolo 36~bis del decreto del Presidente della Repubblica 29 settembre 1973, numero 602; del quarto anno successivo a quello di presentazione della dichiarazione, per le somme che risultano dovute a seguito dell'attività di controllo formale prevista dall'articolo 36-ter ...

Bollo Auto – il termine di prescrizione è triennale
Termine di prescrizione bollo auto - l'accertamento del mancato pagamento bollo auto è possibile entro la fine del terzo anno successivo a quello in cui doveva essere effettuato il pagamento - considerando l'anno di competenza, la prescrizione è di quattro anni In tema di bollo auto, “l'azione dell'Amministrazione finanziaria per il recupero delle tasse dovute dal 1° gennaio 1983 per effetto dell'iscrizione di veicoli o autoscafi nei pubblici registri e delle relative penalità si prescrive con il decorso del terzo anno successivo a quello in cui doveva essere effettuato il pagamento” (articolo 5 del D.l. 953/82, così come modificato dall'articolo ...

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su la giungla delle norme tributarie sul bollo auto. Clicca qui.

Stai leggendo La giungla delle norme tributarie sul bollo auto Autore Chiara Nicolai Articolo pubblicato il giorno 18 Settembre 2010 Ultima modifica effettuata il giorno 19 Giugno 2016 Classificato nella categoria dichiarazione dei redditi tasse tributi contributi - domande e risposte

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)