Prezzo valore – disciplina antiriciclaggio

Il prezzo valore interferisce anche con la normativa antiriciclaggio, la quale prevede sanzioni per pagamenti in contanti superiori a mille euro.

La segnalazione di operazioni sospette da parte dei notai

La stessa normativa prevede, oltre agli obblighi di identificazione e registrazione, la segnalazione di operazioni sospette anche da parte dei notai.

Tra gli "indici di anomalia" previsti al fine della comunicazione delle operazioni sospette - utilizzabile anche a fini fiscali - sono stati individuati i seguenti:

  • "il cliente rifiuta di o solleva obiezioni a pagare il prezzo di vendita con bonifico o assegno bancario anche se la somma è superiore a E 1.000";
  • "il cliente intende regolare i pagamenti con una somma notevole di denaro in contanti";
  • "il cliente intende effettuare operazioni mediante l'impiego di denaro contante o di mezzi di pagamento non appropriati rispetto alla prassi comune ed in considerazione della natura dell'operazione, non giustificate dall'attività svolta o da altre circostanze";
  • "il cliente intende effettuare operazioni a condizioni o valori palesemente diversi da quelli di mercato";
  • "il cliente intende comprare un bene immobile con una somma notevole di denaro in contanti".

La simulazione del prezzo è privata di razionalità con l'introduzione del meccanismo prezzo valore

E' chiaro in definitiva che, soprattutto nei casi previsti dalla disciplina tributaria contenuta nella legge numero 266/2005 sul prezzo valore, il comportamento simulatorio delle parti è privo di qualsiasi razionalità: infatti nella gran parte dei casi dalla simulazione del prezzo derivano ormai solo svantaggi e nessun reale vantaggio.

Per porre una domanda sulla disciplina antiriciclaggio nel meccanismo prezzo valore, sul contratto di mutuo in generale, sulle tipologie di mutuo, sulle normative vigenti in tema di mutuo ipotecario, clicca qui.

30 novembre 2007 · Piero Ciottoli

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Contenuti correlati

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Tracciabilità e antiriciclaggio » Disposizioni su prelievi e versamenti
Tracciabilità del denaro: è possibile effettuare prelievi e versamenti sul conto corrente bancario, anche se di importi pari o superiori a tremila euro, secondo la normativa antiriciclaggio vigente? Facciamo chiarezza all'interno dell'articolo. Una delle domande più frequenti che ci si pone e quella sulla possibilità del prelievo dal conto corrente ...
Pagamenti frazionati e normativa antiriciclaggio
La normativa antiriciclaggio, secondo cui non possono essere effettuati pagamenti in contanti oltre determinate soglie, non può essere elusa tramite il frazionamento del pagamento. I limiti previsti dall'articolo 1, primo comma, del d.l. numero 143 del 1991, infatti, devono essere interpretati nel senso che deve farsi riferimento al “valore dell'intera ...
Antiriciclaggio e tracciabilità del denaro » Come pagare in contanti
Riguardo le norme antiriciclaggio, è bene notare che è possible effettuare pagamenti in più rate attraverso denaro contante, senza violare le leggi, ed è anche lecito pagare una rata per contanti e la residua parte attraverso sistemi che garantiscano la tracciabilità. L'aggiramento del limite di euro 3000 euro al trasferimento ...
Prezzo valore – effetti derivanti dal meccanismo
Diritti di prelazione I terzi che per legge o per contratto hanno un diritto di prelazione sul bene immobile oggetto di vendita, possono esercitare la prelazione stessa, o riscattare il bene già venduto, al prezzo dichiarato nell'atto di vendita, senza che il compratore possa pretendere la restituzione del prezzo realmente ...
Prezzo valore – sistema
Abolizione delle penali per la cancellazione dell'ipoteca, portabilità dei mutui, introduzione del prezzo valore. Anche i notai sono stati toccati dalle liberalizzazioni del ministro Bersani. In occasione dell'uscita della nuova "guida per il cittadino" (iniziativa del notariato e delle associazioni dei consumatori), dedicata proprio al prezzo valore, a disposizione di ...

Spunti di discussione dal forum

Validità o meno di una fotocopia non autenticata di Scrittura privata
Mia madre nel 2006 mi ha venduto fittiziamente a modico prezzo con atto notarile un appartamento di sua proprietà per poterlo (Io) dare in garanzia bancaria. Tuttavia pretese scrittura privata da me controfirmata nella quale risulta che lei mi diede 150.000 euro in contanti per effettuare detta compravendita. L'originale di…
Sono debitore verso una società fallita – Che fare?
Ho comprato un piccolo terreno, pagando una parte del prezzo mentre dovrò pagare la restante alla società venditrice, presso il di lei domicilio, in un'unica soluzione entro e non oltre il 31.12.2015, tramite assegno circolare o bonifico bancario. Inoltre abbiamo convenuto che la documentazione bancaria costituirà prova contabile dell'effettivo ed…
Truffa con assegno a vuoto – Come posso fare per recuperare quanto mi spetta?
Un cliente mi chiama per fargli un lavoro dopo di che, portata la fattura chiama, davanti a me e mio fratello, la sua banca per farmi il bonifico di tale somma, ripetendo con il pseudo banchiere in viva voce tutti i dati. Fatto ciò, iniziando a prendere confidenza, mi dice…
Come posso tutelarmi per evitare un’azione revocatoria su atto di compravendita
Chiedo come posso tutelarmi per evitare un'azione revocatoria su un atto notarile. Il venditore è un libero professionista, so che ho avuto diverse avventure finanziarie ma l'immobile attualmente è esente da ipoteche. Sto acquistando ad un prezzo di mercato, ovvero ad un valore che oscilla tra +- 10% tra il…
Azione revocatoria atto di compravendita immobile
Sono in procinto di stipulare un rogito dopo aver fatto e registrato un regolare contratto di compravendita. Vengo a conoscenza che il venditore dell'immobile ha perso una causa e quindi si aspetta da un momento all'altro che il creditore faccia applicare un'ipoteca sul suo immobile. Il venditore mi chiede se…

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su prezzo valore – disciplina antiriciclaggio. Clicca qui.

Stai leggendo Prezzo valore – disciplina antiriciclaggio Autore Piero Ciottoli Articolo pubblicato il giorno 30 novembre 2007 Ultima modifica effettuata il giorno 21 settembre 2017 Classificato nella categoria normativa antiriciclaggio - termini di presentazione data valuta data disponibilità Inserito nella sezione assegni cambiali e conti correnti.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info