QUANDO È RICHIESTO IL CODICE DELLA ATTIVITÀ ECONOMICA




» Vai all'indice dei contenuti dell'articolo completo



L’indicazione del codice dell’attività economica esercitata è espressamente richiesta in numerosi modelli che il contribuente è chiamato a presentare all’Agenzia delle Entrate per assolvere gli adempimenti fiscali previsti.

L’individuazione del codice attività assume particolare importanza, ad esempio, quando si presenta la dichiarazione di inizio attività, di variazione dei dati, di cessazione dell’attività.

Inoltre, l’indicazione del codice attività è prevista nelle dichiarazioni annuali da presentare per l’assolvimento delle imposte sui redditi e dell’imposta sul valore aggiunto (si pensi, ad esempio, al Modello Unico, alla Dichiarazione Iva, alla Comunicazione annuale dei dati Iva).

Per porre una domanda sulla classificazione delle attività economiche per avvio attività, su fisco, tasse, dichiarazioni dei redditi, regimi fiscali agevolati, ed altri argomenti correlati clicca qui.



» Vai all'indice dei contenuti dell'articolo completo


1 Agosto 2013 · Giorgio Valli




Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su quando È richiesto il codice della attivitÀ economica. Clicca qui.

Stai leggendo QUANDO È RICHIESTO IL CODICE DELLA ATTIVITÀ ECONOMICA Autore Giorgio Valli Articolo pubblicato il giorno 1 Agosto 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 2 Agosto 2017 Classificato nella categoria avvio attività Inserito nella sezione fisco, tributi e contributi

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)